Campionati Italiani, da Pellegrini a Filippi, i big del nuoto a Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1107

PESCARA. Da oggi al 30 maggio le piscine Le Naiadi di Pescara ospiteranno i campionati italiani assoluti di nuoto.

Si tratta dell'appuntamento più atteso per la nazionale azzurra in vista dei mondiali di Roma, ma la manifestazione rappresenterà un test-event dei prossimi Giochi del Mediterraneo di Pescara (al via il prossimo 25 giugno).
«Il livello sarà altissimo. Si tratta di una manifestazione importante anche in vista dei Giochi e dei Mondiali di Roma. Mi aspetto dai ragazzi ottimi risultati, in vista di appuntamenti fondamentali che ci attenderanno nelle prossime settimane» le parole del commissario tecnico dell'Italnuoto, Alberto Castagnetti. Fra i big in vasca da oggi a Pescara ci sono Federica Pellegrini, Alessia Filippi, Luca Marin, Filippo Magnini e Massimiliano Rosolino, ovvero il meglio che l'Italia può offrire a livello mondiale.
«Questo è l'Abruzzo dello sport che vogliamo - ha detto l'assessore regionale allo sport Carlo Masci -. Avere nella nostra regione una manifestazione di così alto livello è fondamentale anche per riconsegnare a nuova vita Le Naiadi che rappresenteranno il fulcro degli sport acquatici nei prossimi Giochi di Pescara 2009. Questi Giochi lanceranno un messaggio importante di rinascita e speranza per l'Abruzzo e per l'Aquila dopo il terribile terremoto del 6 aprile». Il direttore tecnico di Pescara 2009 Paolo De Angelis ha sottolineato come tutti gli impianti siano ormai a posto.
«Per noi questo test event è molto importante. Lo scorso fine settimana – afferma De Angelis – abbiamo ospitato la grande atletica allo stadio Adriatico e siamo stati pronti. Dobbiamo superare anche questa prova, fondamentale per avvicinarci ai Giochi. Il livello tecnico è eccezionale, sicuramente sarà maggiore rispetto alle gare dei mediterranei, intanto come numero di atleti. Ci aspettano 5 giorni intensi di gare, siamo pronti per fare bene».
Pellegrini stamattina farà i 100 dorso.
In acqua 529 atleti in rappresentanza di 123 società. In palio 40 titoli italiani (34 individuali e 6 staffette) e i gli ultimi pass per i Mondiali di Roma dall'26 luglio al 2 agosto.

26/05/2009 10.43