Pallamano. La Capritalia torna in campo contro Mezzocorona

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1464

Che Capritalia Teramo-Mezzocorona sia l'incontro clou della terza giornata di ritorno del campionato di serie A1 di pallamano maschile, lo testimonia la designazione arbitrale: a dirigere il match in programma al Palacquaviva di Teramo oggi, sabato 11 febbraio alle ore 18:00, saranno Bassi e Scisci di Conversano, di sicuro una delle migliori, se non la migliore e più affermata coppia arbitrale dell'handball nazionale.
La gara di Teramo è importante perchè per i biancorossi significa con una eventuale vittoria, vedere più da vicino la zona play-off se non addirittura centrarla per la prima volta in questo torneo; per gli ospiti, secondi in calssifica alle spalle della battistrada Sassari, è ostacolo molto serio sulla strada del consolidamento della posizione d'onore ma anche delle proprie velleità di ingresso tra i primi quattro posti che valgono gli spareggi per la serie A d'Elite.
Un altro elemento di sicuro e indubbio richiamo arricchisce questo match: i teramani del coach Settimio Massotti sono stati anche gli unici a vincere sul difficilissimo campo di Mezzocorona, dove i padroni di casa hanno fatto man bassa di punti.
Era il mese di ottobre, era l'inizio di questo equilibrato campionato: oggi si gioca un altro match, con punti più pesanti in palio e tanta voglia da parte di entrambe di ripartire dopo la interminabile sosta e nel migliore dei modi.
Il torneo torna dopo lo stop dal 17 dicembre, con una lunga pausa per permettere alla Nazionale italiana di giocare le qualificazioni ai Mondiali, sosta che la Capritalia ha riempito con il positivo stage in Ungheria e duri allenamenti. Per l'incontro di domani Massotti probabilmente dovrà rinunciare al contributo di Misel Sirotic, infortunatosi in allenamento al rientro dalla trasferta in Egitto con la Nazionale juniores.
11/02/2006 10.05