Domani torneo "Rugby e Solidarietà" al campo di Torre De' Passeri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1009

TORRE DE' PASSERI. Domani, 10 maggio, si svolgerà al campo comunale Volpe di Torre De' Passeri (Pe) una manifestazione di sport e solidarietà a sostegno dei cittadini di Villa Sant'Angelo coinvolti nel sisma.

La giornata "Rugby e Solidarietà", promossa dal Comune ed organizzata su iniziativa delle società Sulmona Rugby, Rugby Sambuceto e Old Pescara Rugby, vedrà la partecipazione di oltre cinquecento tra atleti, tecnici e maestranze che si incontreranno per raccogliere fondi.
«L'evento» - sottolinea Piero di Giulio assessore allo Sport della giunta Linari - «vedrà il mondo dello sport e della solidarietà uniti per raccogliere fondi destinati a Villa Sant'Angelo, cittadina dell'aquilano distrutta dal terremoto».
Nella mattinata di domenica verranno disputati due tornei. Il primo per i bambini di quarta e quinta elementare appartenenti alla categoria under 11 ed il secondo per i ragazzini under 13 di prima e seconda media. Dieci squadre ed oltre 130 ragazzi si sfideranno sul terreno di gioco del Volpe. Il torneo si svolgerà a "tutto campo" e si giocherà ininterrottamente dalle 10.30 alle 12.30.
Dopo la pausa pranzo appuntamento con partite di ragazzi man mano più grandi fino ai diciotto, diciannove anni.
Il torneo verrà concluso da due match. Nel primo spazio alle ragazze under 15, nel secondo via libera al vecchio Torre Rugby (degli anni 1991-1992) che affronterà una rappresentativa di "vecchietti" delle tre società organizzatrici chiamata Old Mare e Monti.
A fine giornata premiazione e spazio alle testimonianze di alcuni atleti della Gran Sasso Rugby, società sportiva di Villa Sant'Angelo che conta circa 150 giocatori dai dieci anni in su.
Il club si è distinto fornendo tute, maglie da gioco e giacconi ai propri concittadini rimasti in pigiama la notte tragica del sisma.
L'ingresso alla manifestazione è gratuito e chiunque potrà contribuire liberamente alla raccolta fondi versando il proprio contributo. Porte aperte ai bimbi delle elementari che saranno accolti da tecnici federali che li avvieranno alla pratica del rugby nell'orario compreso fra le 10.30 e le 12.30.

09/05/2009 9.17