Il Giulianova supera 1-0 la Sangiovannese e stacca il biglietto Play-off

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

992


2°DIV/B. GIULIANOVA. Nuova vittoria del Giulianova che supera con merito 1-0 la Sangiovannese e conquista la matematica certezza della partecipazione ai play-off promozione. Match winner Ogliari al 72esimo su calcio di rigore concesso per mani in area di Sacenti su cross dalla destra di Croce.
Risultato che ha premiato oltremodo i giallorossi, certamente più forti sotto il profilo tecnico.
Gara difficile da interpretare per i giuliesi, non brillanti come al solito anche per la grande organizzazione di una Sangiovannese giunta in Abruzzo col chiaro intento di difendere lo 0-0 e colpire in contropiede.
Discreta prova complessiva del Giulianova, pericoloso soltanto con conclusioni dalla lunga distanza ma abilissimo nel chiudere ogni varco alle possibili ripartenze dei toscani. Tra le fila del Prato ottima prestazione dell'ex Campagnacci, sicuramente per intraprendenza e velocità il più pericoloso dei suoi.
Tre punti di importanza capitale che, tra l'altro, consentono ai giallorossi di Bitetto di issarsi in classifica al secondo posto in solitaria. Uno scenario impensabile ad inizio stagione, con il Giulianova partito con il semplice obiettivo della salvezza senza passare per i play-out. Spareggi promozione raggiunti con pieno merito per quanto fatto vedere dagli uomini di Bitetto nelle 32 giornate di campionato fin'ora disputate. I giuliesi sia a livello fisico sia sotto il profilo tecnico possono puntare senza timori alla promozione in prima divisione. Un traguardo da sogno, a questo punto ampiamente alla portata dell'undici ottimamente guidato da Leonardo Bitetto.
Nel Giulianova Bitetto ha scelto dal primo minuto il consueto schieramento 4-3-3. Ogliari, Vinetot, Garaffoni e Sosi a protezione della porta di Mancini. Centrocampo a tre formato da Del Grande, Pucello e D'Aniello. In avanti spazio al collaudato tridente Lisi-Improta-D'Antoni.
Nella Sangiovannese il tecnico Fraschetti ha optato per il seguente undici titolare: Dei, Sacerni, Dierra, Di Bari, Salvatori, Rignini, Cotellessa, Mennini, Affatigato, Dalla Costa, Evangelisti e l'atteso ex Campagnacci. Ha diretto l'incontro Perisan di Pordenone.
I tre punti ottenuti con i toscani permettono ai giuliesi di staccare il biglietto per i prossimi play-off. Le ultime due giornate serviranno al Giulianova per tentare di ottenere il miglior piazzamento possibile nella griglia spareggi, con l'attuale secondo posto che vale oro. A tal proposito domenica trasferta ostica sul campo del Viareggio, quarta forza del torneo ad una sola lunghezza dagli abruzzesi. Nell'ultimo match impegno casalingo al Fadini contro il Rovigo.

SECONDA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Bassano V.-Cuoiopelli CR 2-0
Bellaria-Gubbio 0-0
Carrarese-Colligiana 1-0
Celano-Prato 4-4
Cisco Roma-Giacomense 0-2
Figline-Rovigo 1-1
Giulianova-Sangiovannese 1-0
Poggibonsi-San Marino 1-1
Sangiustese-Viareggio 1-1

Classifica: Figline 61; Giulianova 55; Prato 54; Viareggio 54; Bassano V. 49; Cisco Roma 47; Carrarese 42; Giacomense 42; Sangiustese 42; Gubbio 40; Celano 39; Sangiovannese 37; Colligiana 36; Poggibonsi 35; Cuoiopelli CR 34; San Marino 33; Bellaria 31; Rovigo 27.

Prossimo turno: Colligiana-Figline; Cuoiopelli CR-Carrarese; Giacomense-Bellaria; Gubbio-Sangiustese; Prato-Cisco Roma; Rovigo-Poggibonsi; San Marino-Celano; Sangiovannese-Bassano V.; Viareggio-Giulianova.
Andrea Sacchini 04/05/2009 9.04