Domenica torna in campo il Pescara a Castellammare di Stabia

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1464



PESCARA. Dopo il match non disputato con l'Arezzo per lutto dopo i fatti del sisma in Abruzzo, il Pescara è pronto a scendere in campo domenica a Castellammare di Stabia.
Il match con la Juve Stabia, per esigenze di classifica, riveste un'importanza capitale in chiave salvezza.
L'approdo in panchina del nuovo tecnico Cuccureddu ha fruttato ai biancazzurri quattro punti nelle ultime due gare. Un ottimo ruolino di marcia che ha segnato una netta e positiva rottura di continuità rispetto la precedente gestione Galderisi, senza dubbio negativa soprattutto sotto il profilo dei risultati.
Il nuovo allenatore, oltre ai punti decisivi nella lotta per evitare i play-off, ha portato in riva all'Adriatico una ventata di ottimismo, decisiva per il proseguo del torneo.
In casa della Juve Stabia importantissimo sarà non perdere, con l'obbiettivo di fare bottino pieno in casa già mercoledì 22 aprile a Vasto nel recupero con l'Arezzo e pochi giorni dopo con il Sorrento.Il Pescara, dunque, si gioca nell'arco di una decina di giorni la salvezza diretta senza passare per i play-out.
A Castellammare di Stabia Cuccureddu dovrebbe confermare a grandi linee lo stesso undici che ha bloccato la Paganese 0-0 in trasferta. L'unico dubbio riguarda le condizioni fisiche di Bazzani, imprescindibile per la manovra offensiva dei biancazzurri.
Ieri nella doppia seduta di allenamento, mattinata al Poggio degli Ulivi e pomeriggio allo stadio Comunale di Città Sant'Angelo, non hanno lavorato sia Verratti sia appunto Bazzani. Per il bomber non sono comunque ancora tramontate le possibilità di vederlo in campo domenica con la Juve Stabia. In caso di forfait di Bazzani dovrebbe essere confermato Laens alle spalle di Simon.
Per il resto stesso 4-4-2 delle ultime due domeniche con Indiveri tra i pali. Linea difensiva a quattro con Pomante centrale insieme ad uno tra Siniscalchi e Romito, Diliso a destra e Vitale sull'out di sinistra. A centrocampo Coletti e Ferraresi nel mezzo con Felci e Camorani a presidiare le fasce. In avanti tandem offensivo Laens-Simon. Indisponibili per squalifica Pisciotta e Zeytulaev.
Il match Juve Stabia-Pescara di domenica prossima alle 15 verrà trasmesso in diretta dalla piattaforma digitale ContoTv.
I Pescara Rangers intanto stanno organizzando pullman per seguire i biancazzurri nella trasferta in terra campana. Per informazioni rivolgersi alla sede del club sita in via Pepe di fronte i botteghini della Curva Nord. Il costo del solo tagliando di ingresso allo stadio Menti è di dieci euro.

Andrea Sacchini 16/04/2009 9.07