Al via i Campionati Europei Indoor di Torino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1035




TORINO. La partecipazione dell'astista Giuseppe Gibilisco (Bruni Pubblicità Vomano) ai campionati europei indoor di atletica leggera di Torino, che inizieranno venerdì 6 marzo, costituisce la seconda presenza di un tesserato di una società abruzzese, nella storia della manifestazione.
L'unica, finora, era stata quella dell'ostacolista pescarese Giovanni Cornacchia (Libertas Aterno Pescara) nell'edizione 1966 di Dortmund (Germania Ovest), che è stata anche la prima a disputarsi a livello indoor. La denominazione della manifestazione era, allora, quella di Giochi Europei Indoor. Cornacchia si piazzò quinto sui 60 ostacoli con il tempo di 7”9, preceduto al primo posto dal compagno rivale di nazionale Eddy Ottoz, 7”7.
Le presenze di tesserati abruzzesi agli europei all'aperto sono state, invece, tre: nel 1966, a Budapest, Giovanni Cornacchia (Libertas Aterno Pescara) sui 110 ostacoli, quinto con 14”2, e Luigi Carrozza (Libertas Aterno Pescara) sui 400 ostacoli, sesto in batteria con 52”9. Nel 1982, ad
Atene, Carla Mercurio (Rollygo Libertas Aterno Pescara), sesta con la 4 x100.
Giuseppe Gibilisco, alla sua terza partecipazione in carriera ai campionati europei indoor, gareggerà sabato alle ore 9.35 per le qualificazioni, insieme al collega di specialità Giorgio Piantella (Carabinieri). L'eventuale finale alle ore 15.25 di domenica 8 marzo.
Gibilisco è iscritto con la diciannovesima prestazione, (5,50) fra quelle dei 20 atleti in concorso. La lista è guidata, con 5,81, da Renaud Lavillenie (Francia), Pavel Gerasimov (Russia) e Alhaji Jeng (Svezia).
Le gare saranno trasmesse in diretta dai canali Rai Sport Più ed Eurosport. Previste finestre di diretta anche sui Rai Tre: venerdì ore 15.15 – 18.55, sabato 16.35-17.30, domenica 16.00-18.53.
Il fine settimana internazionale dell'atletica vedrà in gara anche Gianluca Tamberi (Bruni Pubblicità Vomano), nel lancio giavellotto dell'incontro internazionale quadrangolare giovanile Under 20 e Under 23 di lanci lunghi, che si svolgerà a Lione, in Francia. Vi prenderanno parte le rappresentative nazionali di Italia, Francia, Germania e Spagna. Tamberi, 19 anni, gareggerà nel concorso Under 20 di giavellotto, dove vanta la migliore prestazione italiana stagionale di categoria con 64,51 metri.

05/03/2009 11.54