Pallamano. La Pharmapiù vince sul Cingoli

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

956




PALLAMANO. CITTA' SANT'ANGELO. Doveva esserci una inversione di tendenza, dopo tre passi falsi e la Pharmapiù Sport Città Sant'Angelo conquista meritatamente la vittoria contro un buon Cingoli, venuto in Abruzzo con il chiaro intento di vendere cara la pelle.
Inizio in sostanziale parità tra le due squadre, con i padroni di casa sempre in vantaggio e gli ospiti pronti a ribattere punto su punto, poi a dieci minuti del primo tempo il Cingoli molla un po' e la Pharmapiù Sport ne approfitta saggiamente chiudendo la prima parte con il risultato di 19 a 16.
Il tecnico marchigiano Nocelli negli spogliatoi striglia i suoi ma la voglia di vincere e la concentrazione degli abruzzesi è più evidente, poi metti la gran giornata dei fratelli Martellini, che fanno la differenza, il divario si fa più pesante tanto che a dieci minuti dal termine sul tabellone elettronico si registra il risultato di 26 a 18 a favore della Pharmapiù Sport.
Gli ultimi minuti sono di marca ospite che recupera qualche rete ma sostanzialmente il risultato non cambia e al sessantesimo il risultato è di 33 a 28.
Applausi del divertito pubblico angolano e ritorno del sorriso sui volti dei ragazzi di Settimio Massotti.
Ora tutto l'ambiente aspetta con rinnovata fiducia la gara di sabato prossimo quando al palasport di Città Sant'Angelo ci sarà il big match tra i locali del Città Sant'Angelo e la capolista Ambra.

02/02/2009 8.11