Il Montesilvano perde in casa 1-0 contro il Moscufo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1470



CALCIO. MONTESILVANO. Il Moscufo vince a Montesilvano.
Il risultato può sorprendere, ma non chi ha potuto assistere alla gara. I neroverdi di mister Sandro Spadafora si sono trovati davanti una formazione che ha saputo tenere palla e ripartire, capitalizzando al meglio la conclusione dalla distanza di Filippone. Non era venuto per fare la partita il Moscufo, e lo si è visto nelle frequenti perdite di tempo dei giallorossi e nell'atteggiamento spiccatamente difensivo dell'avvio. I molti errori in avvio del Montesilvano, sprecone più volte davanti a Rullo, e la rete del vantaggio hanno però dato il coraggio necessario all'ex Roberto Rullo e compagni di provare a vincere l'incontro.
Ad inizio ripresa il gol di Filippone cambia del tutto l'inerzia della partita: i padroni di casa perdono smalto e carattere finiscono spesso imbrigliati nell'attenta rete difensiva giallorossa. Può recriminare solo con se stessa la formazione nero verde, apparsa nel secondo tempo la propria lontana parente.
Eppure parte forte il Montesilvano, andando nei primissimi minuti quasi a segno grazie alle conclusioni di Rincione, Barrero e Assogna. Al 15' p.t. primo acuto del Moscufo, con Cecamore che salva miracolosamente a terra sul colpo di testa di Di Francesco. Al 20' p.t. un tiro di Assogna costringe alla respinta con i pugni l'estremo difensore ospite. Ci prova poco dopo lo stesso numero nove, ma il suo pallonetto è alzato sopra la traversa da Angelo Rullo. Alla mezz'ora ancora un'opportunità per Assogna, che aspetta troppo prima di tirare e viene recuperato dalla difesa del Moscufo. 45' p.t. e tiro dal limite di Potacqui che non sorprende il portiere giallorosso. Il vantaggio del Montesilvano sembra questione di tempo, ma ecco quello che non ti aspetti: passa il Moscufo e la partita cambia radicalmente. Arrivato quasi alla trequarti Filippone lascia partire un pallonetto che coglie Cecamore troppo avanzato e lo beffa dando il gol agli ospiti. Squadra di casa che si perde nelle strette maglie degli avversari e che solo nel finale di gara torna a rendersi pericolosa con un tiro di Cocco disinnescato da Rullo ed un colpo di testa del solito Assogna. Lo stesso Cocco aveva fallito il gol del pari in maniera clamorosa, alzando oltre la traversa un tiro a botta sicura all'altezza del dischetto di rigore. Va poi vicino al raddoppio il Moscufo con Di Francesco, ma il suo diagonale termina fuori di poco. Gli ospiti colgono una vittoria insperata, frutto di un buon controllo di palla e di un atteggiamento difensivo, ma mai rinunciatario. Molto avrà su cui riflettere il Montesilvano. Il pari della Rosetana da un lato attenua gli effetti della sconfitta, ma rappresenta la seconda opportunità fallita consecutivamente per l'allungo decisivo in classifica. Da registrare inoltre al 48' s.t. l'espulsione del tecnico Masciovecchio per proteste.

A.S.D. MONTESILVANO CALCIO 0
MOSCUFO 1

Montesilvano: Cecamore, Fedele, Gasprino, Di Mauro, Carota, Marques, Cocco, Barrero, Assogna, Rincione (dal 10' s.t. Faggioli), Potacqui (dal 37' s.t. Nemi). A disp.: Zizi, Cafarelli, Simeone, Tolli, Pisignani. All. Sig.: Spadafora.
Moscufo: Rullo A., D'Emilio (dal 28' s.t. Prosperi), Pavese, D'Intino (dal 12' s.t. Luciani), Mastrangelo, Fioretti, Filippone, Rullo R., Landucci, Di Francesco, Falone (dal 30' s.t. D'Alberto). A disp.: Barbetta, Ippoliti, Fusella, Sferrella. All. Sig.: Masciovecchio.
Arbitro: Ciccolini di Lanciano.
Assistenti: Macchia e Pellegrini di Chieti.
Marcatori: 6' s.t. Filippone (MS).
Note: recupero: 1' e 6'. Ammonizioni: 36' p.t. Barrero (MT), 18' s.t. Di Mauro (MT), 27' s.t. Carota (MT), 39' s.t. Di Francesco (MS), 40' D'Alberto (MS). Espulsi: 38' s.t. Rullo (MS), 47' s.t. il tecnico Masciovecchio (MS).

22/01/2009 9.48