Pallanuoto. Sabato parte la stagione del riscatto per la Water Polis

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1166



PALLANUOTO. PESCARA. Sabato alle ore 16.00 contro il Bari Nuoto alle Naiadi avrà inizio il Campionato della Water Polis Pescara Pallanuoto, la stagione del riscatto, un'opportunità unica per centrare il tanto desiderato ritorno in serie A.
La società si è ben mossa sul mercato, affidando al riconfermato tecnico Paolo Bocchia un organico di tutto rispetto, che vede la formazione adriatica tra le favorite insieme alle temibili romane per la corsa alla promozione.
Il tecnico Paolo Bocchia parla orgoglioso del lavoro fatto in estate.
«Per prima cosa», dice, «devo sottolineare l'importanza di aver riconfermato per gran parte la squadra che ha fatto benissimo nella scorsa stagione, sono tutti ragazzi splendidi con cui ho lavorato benissimo, professionisti fuori e dentro la piscina. La squadra è formata da un organico di 15 elementi, con un mix di giocatori esperti e ragazzi formatosi nel settore giovanile».
Il Direttore Generale Marco D'Agostino predica però umiltà e chiama il pubblico di Pescara a sostenere la squadra durante tutta la stagione:
«La verità è che adesso è presto per parlare, ora bisogna lavorare con umiltà mettersi sotto in acqua ed accumulare kilometri su kilometri, questa è la chiave per non smettere mai di sognare. Sicuramente il nostro obiettivo primario è il ritorno in serie A, non dobbiamo però dimenticare che è ugualmente importante valorizzare e dare spazio agli elementi usciti dal settore govanile, ragazzi di indubbi capacità ludiche ma soprattutto morali. Per concludere spero che come negli anni d'oro che ci ha visto trionfare in Italia e in Europa, le gradinate del Palapallanuoto si riempiano di pescaresi, di un pubblico fatto di giovani e di famiglie, tutti pronti a sostenere la squadra nel cammino verso nuovi e importanti traguardi».
Questa la rosa della Water Polis per la stagione 2009: P. Bocchia, F.p. Guetti, M. Casini, M. Digiesi, G. Sarnicola, M. D'Amario, M. Gorrino, A. Padolecchia, P. Provenzano, C. Di Fulvio, M. Torreti, A. Ranalli, D. Giordano. Prep. Atletico A. D'Ercole, Medico Sociale M. Gobbi

15/01/2009 9.05