2°Div/B. I numeri dell'anno: Giulianova la più seguita. Celano miglior attacco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

939



ABRUZZO. Terminato il girone di andata è tempo di bilanci per tutte le formazioni di seconda divisione girone B. Dopo diciassette giornate disputate sia il Giulianova, quarto, sia il Celano, quinto, occupano un piazzamento play-off. È comunque poco il margine sulle dirette inseguitrici, distanziate rispettivamente di due ed una lunghezza.
Il Giulianova, numero importante, ha la seconda difesa meno battuta del torneo con soltanto 14 reti al passivo. Solo il Figline con 13 ha saputo far meglio. Da questo punto di vista non se la passa bene il Celano, tredicesima peggior difesa del raggruppamento.
I biancazzurri, però, hanno tratto maggior forza dal reparto offensivo, il più prolifico in assoluto con ben 29 gol all'attivo. Soltanto diciassette reti segnate, tredicesimo attacco del girone, invece per i giuliesi.
C'è un altro dato, ad ogni modo, che vede entrambe le abruzzesi nelle primissime posizioni. È la speciale classifica della media spettatori. Graduatoria guidata dal Giulianova che in nove match ha avuto una media pari a 1.177 spettatori. Segno inequivocabile che la piazza giuliese è una delle più prestigiose della seconda divisione. I giallorossi precedono sul podio il Gubbio ed il Viareggio.
Bene anche il Celano, quarto in questa classifica, che nel girone di andata ha fatto registrare una media pubblico di poco inferiore alle 900 unità ad incontro.
Per quanto riguarda i risultati conseguiti, infine, il Giulianova in casa ha ottenuto cinque vittorie, due pareggi ed una sconfitta. Lontano dal pubblico amico invece un'affermazione, sei pari e due rovesci. Il Celano, dal canto suo, ha fatto registrare al Piccone cinque vittorie, due pareggi ed una sconfitta. Fuori Abruzzo i ragazzi di mister Modica hanno ottenuto due successi, due pari e cinque ko.

IL CALCIOMERCATO

Ha aperto ufficialmente ieri i battenti il calciomercato invernale. Giulianova e Celano sin da subito si sono mostrate attive sul mercato. Non sono un caso i primi colpi piazzati nelle scorse ore da entrambe le società. Il Giulianova ha comunicato l'acquisto del centrocampista Del Grande ed attende buone nuove dal tesseramento del mediano portoghese Felipe Gonzalez. Su quest'ultimo decisiva sarà il parere espresso dal tecnico Bitetto.
Dal canto suo il Celano ha ufficializzato l'acquisto della punta albanese Shiba, per molti il successore di Dionisi che comunque resterà in Abruzzo fino a giugno. L'attaccante ex Cavese, ad ogni modo, non è stato l'unico colpo. Ieri infatti il club celanese si è assicurato in prestito dal Lecce i giovani Caccavallo e Mandorino, entrambi ventenni. Il secondo, in particolare, può essere il centrocampista di protezione alla difesa tanto ricercato dal tecnico Modica. Caccavallo, invece, può ricoprire sia il ruolo di attaccante sia quello di trequartista. Entrambi potrebbero già essere disponibili per il match di domenica. Si attendono, a questo punto, i necessari ritocchi in difesa.

Andrea Sacchini 08/01/2009