Giulianova attivo sul mercato. Primo acquisto per il Celano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1116


2°DIV/B. GIULIANOVA. Il club giuliese è uno dei club più attivi sul mercato dell'intero raggruppamento B di seconda divisione. In questi ultimi giorni sono sbarcati in riva all'Adriatico due centrocampisti in prova. Il primo, Domenico Del Grande, è stato appena svincolato dal Centobuchi. In questa stagione Del Grande è sceso in campo undici volte con la maglia dei marchigiani. La firma dell'ex mediano del Teramo, che già da giorni ha raggiunto un accordo con il sodalizio giallorosso, verrà depositata in giornata in Lega.
Nei primi di gennaio, inoltre, alla corte di Bitetto è sbarcato un altro centrocampista. Trattasi di Felipe Gonzalez, ventiduenne anni, che ha fatto una buona impressione al tecnico giuliese. Anche in questo caso, dunque, è molto probabile l'ingaggio del giocatore di nazionalità portoghese.
L'organico sulla carta, di qualità ampiamente sufficiente per raggiungere l'obbiettivo salvezza senza passare per i play-out, necessita soltanto di qualche ritocco. Nella fattispecie occorrono almeno un paio di centrocampisti in grado di sostituire all'occorrenza il trio titolare Croce, Pucello e D'Aniello. Per questa ragione la società si è mossa per rafforzare innanzitutto la linea mediana. Quest'ultima colpita nell'ultimo mese da una serie interminabile di infortuni. Centrocampo inoltre che da metà dicembre ha dovuto rinunciare a Luca Cichella, trasferitosi alla Renato Curi Angolana.
Sul fronte cessioni invece tutto ruota intorno alla situazione di Vinetot. Il giovane difensore di colore, non è un mistero, è inseguito da diversi club di categoria superiore. Si parla addirittura di un forte interessamento della Reggina. Il sodalizio amaranto, che milita in serie A, potrebbe rilevare l'intero cartellino di Vinetot "parcheggiandolo" a Giulianova in prestito sino al termine della stagione. Quest'ultima sarebbe la soluzione ideale per il club del patron Bruno Sabatini. In sintesi massima attenzione al bilancio senza per forza di cose impoverire l'attuale rosa.
Domenica alla ripresa del campionato il Giulianova riceverà la visita della Carrarese.

CELANO. Primo rinforzo per il Celano. Dalla Cavese, in regime di svincolo, è arrivato l'attaccante albanese Henry Shiba. Il giocatore classe 1988, molto abile soprattutto nel gioco aereo, tra le fila dei campani in questa stagione è sceso in campo cinque volte senza reti all'attivo.
Nelle sue esperienze con Pro Vasto, Novara e Cavese tra serie C1 e C2 Shiba ha collezionato in totale diciotto gettoni di presenza con zero reti realizzate.
Per quanto riguarda il capitolo partenze tutto è legato ovviamente al bomber Dionisi. L'attaccante, che in ogni caso resterà in maglia biancazzurra sino a giugno, è conteso su tutti da Udinese ed Empoli.
Per il resto operazioni di mercato in stand-by in attesa dell'apertura ufficiale di oggi della finestra trasferimenti invernale. Malgrado la rosa biancazzurra sia di ottima fattura tecnica , l'entourage celanese è alla ricerca di almeno un paio di elementi in grado di far compiere il salto di qualità alla rosa. Nella fattispecie occorre assolutamente un rinforzo in difesa. Reparto che nelle ultime settimane ha rappresentato un po' il tallone d'Achille della squadra. Otto reti subite nelle ultime tre partite. Troppe per un gruppo che ha tutte le carte in regola per raggiungere un piazzamento play-off. Dal mercato poi potrebbe arrivare un centrocampista abile nel fornire schermo protettivo alla difesa.
Il Celano inoltre, nelle ultime uscite, è apparso la brutta copia della compagine brillante di inizio torneo. C'è da augurarsi quindi che la sosta natalizia abbia giovato all'undici di Modica, chiaramente in debito di idee e di condizione atletica nelle ultime domeniche di campionato.
Alla ripresa del torneo, l'undici gennaio, i celanesi nella prima di ritorno ospiteranno il Poggibonsi. Non sarà della partita il centrocampista Giunchi, appiedato per due turni dal giudice sportivo.
A.S. 07/01/2009 9.18