Pareggio 2-2 tra Casalincontrada e Montesilvano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

728

CALCIO. MONTESILVANO. Finisce in pareggio l'attesa sfida tra Montesilvano e Casalincontrada. Il risultato nell'arco dei novanta minuti può dirsi giusto, anche se per come si erano messe le cose molto c'è da recriminare per gli ospiti. In vantaggio per due a zero ad inizio ripresa, i neroverdi non riescono a chiudere l'incontro e finiscono con il subire il ritorno dei padroni di casa. Deludente la prova della terna arbitrale, che fin troppo incide sul risultato della gara.

Nel primo tempo le due squadre si studiano a lungo e, nonostante cerchino spesso l'affondo, ambedue le contendenti non riescono a rendersi davvero pericolose sotto porta. Qualche opportunità in più verso il finale di frazione, come quella capitata al 40' sui piedi di Coppa: l'attaccante viene contrastato in area al momento del tiro, forse fallosamente, quando era ormai solo a porta vuota. Secondo tempo che si infiamma subito in avvio.
All'8' Aureli protegge bene il pallone, punta il suo diretto marcatore che lo atterra: rigore. Lo batte lo stesso Aureli che insacca. Forti le proteste da parte dei padroni di casa, che non si placheranno neanche nei minuti successivi. Vantaggio nero verde che aumenta dopo neanche un minuto grazie ad un contropiede innescato da Coppa, che
serve col contagiri Aureli autore della sua personale doppietta. Al 10' brutto fallo da dietro da parte di Marchetti e grave errore del direttore di gara, che inspiegabilmente non mostra al giocatore il secondo giallo
che avrebbe significato doccia per il difensore rossoblu.
Passano due minuti ed il fischietto concede una punizione parsa ai più inesistente e originata da un contatto parso inoltre dentro l'area. Sul cross che ne segue arriva il primo gol per i padroni di casa, frutto di una carambola in area che favorisce Cipollone. Il Montesilvano tende
leggermente ad arretrare ed il Casalincontrada a questo punto cerca con insistenza il pari. Nella fase centrale molti errori della terna arbitrale, in favore/sfavore di entrambe le compagini, che causa un innervosimento generale dei protagonisti in campo. Al 33' s.t. arriva il pari, firmato ancora da Cipollone, abile a sfruttare una miracolosa respinta di Segalotti. Dopo il pareggio cresce di nuovo il Montesilvano, con Coppa che al 38' s.t. crossa per Aureli: la sua conclusione di testa scheggia il palo.
Nel finale c'è spazio anche per l'ultimo assalto rossoblu, con Segalotti che salva il Montesilvano da una sconfitta ch avrebbe saputo di beffa.


Casalincontrada: Di Furia, Rossi, Di Martile (dal 34' s.t. Faieta), Pasquini, Marchetti, Longo (dal 1' s.t. Melideo), Di Michele (dal 13' s.t. Donatucci), D'Onofrio, Lalli, Rocchio, Cipollone. A disp.: Ghionni, Golla, Melena, Fabrizio. All. Sig.: Valerio D'Orazio.

Montesilvano: Segalotti, Di Lorito, Spatola (dal 28' s.t. Rullo), Di Mauro, Carota, Marinilli, Cocco, Barrero (dal 45' s.t. Faggioli), Aureli, Coppa (dal 40' s.t. Pisignani), Gasprino (dal 40' s.t. Faggioli). A disp.:
Zizi, La Medica, Corti, Vitelli. All. Sig.: Sandro Spadafora.

Arbitro: Giuliani di Teramo.
Assistenti: Di Cino e Pizzi di Chieti.
Marcatori: 8' s.t. e 9' s.t. Aureli (M), 11' s.t. e 33' s.t. Cipollone (C),.
Note: angoli: 3 - 3, recupero: 1' e 4'. Ammonizioni: 25' p.t. Gasprino (M), 38' p.t. Marchetti (C).

10/11/2008 8.46