Pescara calcio. Oggi ennesimo cda. Galderisi: «siamo senza campo»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2030

Pescara calcio. Oggi ennesimo cda. Galderisi: «siamo senza campo»


PESCARA. Trascorrono i giorni ma nessuna notizia sulla reale proprietà della Pescara calcio. Malgrado il responsabile dell'area tecnica De Luca abbia promesso novità in settimana, l'ambiente a ragione è piuttosto scettico.
Nel frattempo la prima squadra ieri non ha potuto effettuare la classica ripresa degli allenamenti al campo Vestina. L'impianto di Montesilvano, infatti, riaprirà alla prima squadra soltanto giovedì ufficialmente per lavori di miglioria del campo. Oggi quindi la squadra effettuerà una sola seduta, in palestra, al mattino. Questo anche se la società non ha perso del tutto le speranze di trovare un campo per il pomeriggio.
Riguardo la situazione infortunati arrivano diverse notizie positive. Sono pienamente recuperati infatti Cardinale e Corsi mentre Bazzani ha ripreso ad allenarsi col gruppo. Difficilmente però la punta sarà a disposizione del tecnico domenica con la Paganese. Sempre out Giuliano, Romito, De Sousa e Verratti.
Zeytulaev, invece, ha scontato il turno di squalifica e farà il suo ritorno nell'undici titolare.
Nel frattempo nella serata di oggi è previsto l'ennesimo consiglio di amministrazione in seno alla società. È prevista anche la partecipazione di Gerardo Soglia. Motivo per il quale il cda potrebbe aver luogo a Roma. Nell'incontro il nuovo gruppo dovrebbe chiarire con i Soglia alcuni punti ancora oscuri della trattativa. Su tutti alcuni impegni che la famiglia Soglia dovrebbe onorare. Considerate le difficoltà di queste settimane soprattutto a livello ambientale non è escluso un passo indietro da parte della neo dirigenza. Quest'ultima ipotesi, caldeggiata dalla maggior parte dei tifosi, aprirebbe però la strada al fallimento.
Sul momento della squadra ha parlato ieri Giuseppe Galderisi: «stiamo raggiungendo risultati positivi malgrado questa situazione di profonda incertezza e difficoltà. Queste non sono affatto lamentele ma è la semplice costatazione della realtà. Io sono orgoglioso di quello che stanno facendo i ragazzi».
Riguardo le difficoltà da questa settimana si aggiungono nuovi fattori di incertezza: «io guardo vicino e domani (oggi per chi legge, ndr) al 99% non avremo un campo sul quale allenarci. Pescara è l'orgoglio di tutta la città e non capisco perché il proprietario del Vestina ci abbia negato la possibilità di allenarci il martedì e il mercoledì. Oltre a ciò anche la lavanderia ci ha chiuso le porte e noi domani non sappiamo con quale abbigliamento allenarci».
Parlando di calcio giocato Galderisi è moderatamente soddisfatto: «stiamo migliorando in tutti i settori. Anche la fase difensiva va meglio. È migliorato tutto dopo la trasferta disastrosa di Terni. Questa è la dimostrazione che il gruppo è unito. D'altronde se non fossimo uniti sarebbe inutile andare avanti. C'è grande impegno e applicazione da parte di tutti».

Andrea Sacchini 05/11/2008