Seconda vittoria per il Biofox Vasto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

743

BASKET. VASTO. Seconda vittoria fra le mura amiche per una BioFox che chiude una gara ben giocata fin dalle prime battute con 20 punti di scarto che ci stanno tutti, viste le differenze in campo con gli ospiti che arrivano al PalaBCC con soli 9 giocatori con Neri che supera quota 20 ed altri tre in doppia cifra che rimangono bene in campo anche dopo il –25 (68-43) a due minuti fine terzo quarto.
Per coach Di Stefano è tempo di cominciare a raccogliere qualche frutto del tanto lavoro portato avanti fino ad oggi con il tiro dalla lunga distanza (13/33) che porta a referto qualcosa come 39 degli 87 punti di fine gara.
Dopo il salto a due iniziale sono subito i padroni di casa che spingono costringendo l'avversario ad inseguire ed accumulando 9 punti di vantaggio (18-9) a metà primo quarto, ma poi subiscono il ritorno del Basket Ball che, con un parziale di 4-17, va al primo mini riposo con 4 punti di vantaggio (26-22). Nel secondo parziale tornano fuori i padroni di casa che, dopo il +11(39-28) al 6° minuto, va al riposo lungo con addirittura un +13(48-35) con 26 punti messi a segno contro i soli 9 subiti.
Negli spogliatoi è coach Di Stefano ad aver dato le istruzioni migliori: Desiati, Di Rosso e Celenza (59 punti in 3) provano ad accelerare allargando sempre più un divario che sa di chiusura con molto anticipo di una gara segnata fin dalle prime battute. Gli ospiti segnano un solo punto in sette minuti ed all'8° Pavia si fa pescare in un antisportivo quando i padroni di casa sono sul +20(60-40) che arriverà al +25(68-43) a due minuti dall'ultimo mini riposo, ridotto nuovamente a +20(68-48) con soli dieci minuti alla sirena finale. L'ultimo quarto si apre con un'altra tripla di Desiati (5/9 per lui, con 3/5 per Celenza, 2/6 per de Angelis, 1/4 Ierbs e Di Rosso, 1/1 Nanni), ma l'avversario non ci sta e reagisce piazzando un mini break di 18-3 che riduce a 10 (71-61) il vantaggio BioFox con ancora sei lunghi minuti di gioco. Immediato il contro break con il 9-0 che riporta i locali a +19(80-61) con le lancette dell'orologio agli ultimi suoi tre giri e gara, a questo punto, praticamente chiusa con i vastesi che possono cominciare a festeggiare con largo anticipo la conquista di altri 2 punti per una classifica che, viste le disavventure di un paio di gara ancora molto presenti negli incubi notturni di coach Di Stefano e di tanti sostenitori del team bianco rosso, poteva sicuramente vedere la BioFox subito di rincalzo alle prime della classe. Rimpianti a parte si può guardare avanti con un certo ottimismo visto che certi meccanismi cominciano a girare per il verso giusto: alla certezza di Desiati e Celenza, si è aggiunto un Di Rosso in grande spolvero, De Angelis ed Antonucci (oggi fuori gara dopo soli 8 minuti per un leggero infortunio che i successivi accertamenti medici hanno tranquillizzato giocatore ed allenatore) si stanno integrando, Ierbs e Nanni danno il loro prezioso contributo (anche se il primo ha forse bisogno di registrare le punterie), mentre i più giovani, in ultimo ma non per ultimi, continuano a guadagnarsi spazio dando preziosissimi cambi e facendo alla grande la loro bella figura.
Archiviata la vittoria c'è da cominciare subito a pensare alla prossima trasferta che, almeno sulla carta, è una di quelle proibitive vs il forte Penne che viaggia a punteggio pieno verso una meta ben precisa: ritornare quanto prima in serie C dilettanti (ex-C1).

BIOFOX VASTO 87
BK BALL ROSETO 67

BioFox VASTO: DI ROSSO 22(30'), DESIATI 19(34'), CELENZA 18(30'), Ierbs 7(16'), DE ANGELIS 6(21'), ANTONUCCI 5(8'), Nanni 5(12'), Marchesani 4(15'), Laccetti 1(12'), Smargiassi 0(2'), Spadaccini 0(12'), Di Giulio 0(13'). All.: Di Stefano.

ROSETO: NERI 21(36'), CENTOLA 12(33'), PAVIA 11(30'), MISTICONI 10(34'), PARANUNZIO 7(22'), Pattara 2(2'), Settepanella 2(16'), Gimenese 2(25'), Spinetti 0(2'). All.: Di Ridolfo.

Arbitri: Di Paolo di Chieti e Catani di Pescara.
Note: Parziali: 1°q: 22-26; 2°q: 48-35(26-9); 3°q: 68-48(20-13); Finale: 87-67(19-19).
VASTO: Tiri da 2: 20/45(44%); da 3: 13/33(39%); Tiri Liberi: 8/21(38%); Falli: 19.
ROSETO: Tiri da 2: 23/42(55%); da 3: 3/23(13%); Tiri Liberi: 12/20(60%); Falli: 16.
Fallo Antisportivo: Pavia (28':60-40).

27/10/2008 8.53