Roseto 1946 sfida la capolista

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

997



BASKET. ROSETO. La Pallacanestro Roseto 1946 affronterà domani (palla a due ore 20, diretta tv su Rai Sport Più, canale 227 del pacchetto Sky) la Fileni Jesi, un match che andrà a chiudere il terribile ciclo iniziale proposto ai biancazzurri dal calendario.
Dopo aver ottenuto due meritati punti contro Casale Monferrato il quintetto di Tony Trullo dovrà vedersela con una delle due capolista del torneo (l'altra è la Cimberio Varese che espugnò il Pala Maggetti alla prima di campionato).
Contro gli uomini di Zanchi servirà lo stesso Roseto visto in campo in questo scorcio iniziale di Legadue: determinato e mai domo, con queste caratteristiche Bryan e soci cercheranno di ribaltare i pronostici. Per il pivot di passaporto francese si preannuncia un super lavoro nel duello che lo vedrà protagonista contro Michele Maggioli, uno dei migliori interpreti italiani del ruolo di centro. Il capitano della Fileni sarà sul parquet malgrado un problema alla costola che gli ha impedito di allenarsi venerdì e guiderà l'attacco di Jesi sia sotto canestro sia dalla linea dei 6,25, per cercare di scalzare dal trono dei tiratori da tre Fabio Ruini, leader della graduatoria con un eccellente 10/14.
Le due compagini si sono già affrontate nel corso del precampionato (in quella circostanza prevalse Jesi per 87-72, con Roseto che giocò senza lunghi per l'intera gara) ma questa volta l'importanza della posta in palio fa presagire tutta un'altra storia.
A sostenere i biancazzurri al Pala Triccoli non mancheranno i tifosi che con il loro calore proveranno a dare una spinta in più agli uomini di Trullo, per aiutarli nei momenti di difficoltà. Per venire incontro alle richieste dei supporters la società ha riaperto ieri la campagna abbonamenti per una settimana, attualizzando i costi e consentendo a tutti di usufruire dei prezzi popolari stabiliti ad inizio stagione.
Sul fronte starting five non ci dovrebbero essere sorprese in casa Roseto. Trullo appare difatti intenzionato a dare fiducia a Fulvio in cabina di regia, Ruini nel ruolo di guardia, Danilo Pinnock come ala piccola, Martin Ringstrom come ala forte e Sylvere Bryan centro. Non sarà nemmeno in panchina Jaime Lloreda, il pivot della nazionale panamense che in settimana ha ripreso a pieno ritmo ad allenarsi, per vederlo in campo bisognerà attendere ancora.
Per quanto riguarda la Fileni il quintetto di partenza dovrebbe essere lo stesso del match di domenica scorsa, nel quale Jesi ha superato in trasferta Brindisi. Zanchi punterà quindi su Maestranzi play, Ryan guardia, Cuffee ala, Boykin e Maggioli sotto i tabelloni. Dietro di loro un terzetto di grande esperienza composto da Rossini, Sambugaro e Cantarello, atleti in grado di dare minuti di altissima qualità nel corso dell'incontro.
Per concludere saranno questi gli arbitri dell'incontro Fileni Jesi - Pallacanestro Roseto 1946: Alessandro Vicino, Gianni Caroti e Barbara La Rocca.

25/10/2008 12.03