2°Div/B. Un buon Giulianova batte 1-0 il CuoioCappiano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

811


GIULIANOVA. Dopo due sconfitte consecutive il Giulianova torna al successo e si riporta in zone più tranquille di classifica. 1-0 contro un CuoioCappiano apparsa compagine tutt'altro che entusiasmante.
Il gol vittoria è stato realizzato all'88esimo da Cichella su calcio di rigore. Tre punti giunti dunque quando tutto faceva presagire allo 0-0. Affermazione tutto sommato giusta per i valori tecnici espressi in campo.
Il Giulianova però lungo l'arco dei novanta minuti di gioco ha fallito un numero imprecisato di palle gol. Vittoria di rigore che conferma in sostanza i problemi sotto porta dell'undici di Bitetto, autore comunque di una prova positiva e generosa.
Per quanto riguarda i giuliesi buona circolazione del pallone e discreto gioco sulle fasce. Prestazione non ai livelli di inizio campionato, ma è chiaro e netto il passo avanti rispetto le precedenti due domeniche di campionato.
Buon merito del successo va sicuramente attribuito al pacchetto difensivo giallorosso. Riscopertosi solido e affidabile dopo le disattenzioni delle ultime giornate. La stessa difesa protetta a dovere, ovviamente, da un centrocampo ottimo in fase di non possesso del pallone.
Sul piano dei singoli buoni voti per Lisi, D'Antoni e Galabinov.
Avvio superlativo dei padroni di casa che già nei primi dieci minuti sfiorano il vantaggio in almeno un paio di occasioni. Nella prima Ciminà di testa manda al lato, nella seconda D'Antoni da posizione privilegiata conclude debole e centrale.
Passata la sfuriata iniziale si deve attendere l'ultimo giro di orologio della prima frazione di gioco per assistere ad una nuova azione degna di nota. Lisi dalla destra effettua un tiro cross che per un nulla non sorprende l'estremo difensore ospite Flauto.
La ripresa inizia seguendo lo stesso canovaccio del primo tempo. Giulianova in avanti alla ricerca del gol e CuoioCappiano tutto in difesa a protezione del prezioso pari.
Al quindicesimo Improta sull'esterno salta un uomo e suggerisce al centro per Lisi. L'attaccante giallorosso però dentro l'area sparacchia alto sulla traversa. Due minuti più tardi ottimo spunto centrale di Galabinov che conclude tra le braccia di Flauto.
Dopo un paio di tiri velleitari dalla lunga distanza di Cichella e Lisi, è quest'ultimo ad impegnare seriamente il portiere ospite dai 25 metri intorno la mezz'ora.
Il Giulianova però ha il merito di crederci fino in fondo. Sino al minuto 88 quando viene concesso un penalty all'undici di casa per un tocco di mani di un difensore toscano. Luca Cichella dal dischetto non sbaglia e regala al pubblico del Fadini la grande gioia dei tre punti dopo due rovesci consecutivi. Tutto però con brivido finale quando il CuoioCappiano sfiora il clamoroso pareggio con un tiro da fuori di Arnulfo che trova Mancini pronto alla respinta.
Bitetto ha optato per il collaudato 4-3-3 affidandosi al seguente undici titolare: Mancini, Ogliari, Ciminà e Vinetot in difesa. Trio di centrocampo formato da Pucello, Croce e Luca Cichella. Tridente offensivo composto da Improta, D'Antoni e Lisi. In corso d'opera hanno fatto il loro ingresso in campo Lieti, Ranguin e Galabinov.
Il CuoioCappiano guidato da Iacobelli ha risposto con questo schieramento: Flauto, Sales, Macelloni, Carusio, Michelotti, Conti, Napolioni, Caciagli, Vendrame, Lenzini e Granito.
Ha diretto l'incontro Buttarelli della sezione di Ciampino Roma.
Con questi tre punti il Giulianova potrà preparare con relativa tranquillità la prossima trasferta sul campo della Colligiana. Sarà la prima di due partite consecutive lontane dal Fadini. Un doppio banco di prova importante per capire se questo Giulianova è davvero uscito dalla crisi.

SECONDA DIVISIONE GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Carrarese-Bellaria 3-3
Celano-Cisco Roma 4-2
Giulianova-CuoioCappiano 1-0
Poggibonsi-Gubbio 1-0
Prato-Colligiana 2-1
Rovigo-Giacomense 2-4
San Marino-Figline 0-1
Sangiovannese-Sangiustese 0-1
Viareggio-Bassano Virtus 2-0

Classifica: Viareggio e Figline 17; Celano 15; Carrarese 14; Prato, Giacomense e Giulianova 13; Sangiovannese 12; Sangiustese 10; Bellaria, Cisco Roma, Gubbio, CuoioCappiano e Bassano 9; Colligiana e Poggibonsi 8; San Marino 6; Rovigo 3.
Prossimo turno: Bassano-Cisco Roma, Bellaria-Celano, Colligiana-Giulianova, CuoioCappiano-Poggibonsi, Figline-Carrarese, Giacomense-San Marino, Gubbio-Viareggio, Prato-Sangiovannese, Sangiustese-Rovigo.

Andrea Sacchini 20/10/2008 9.19