In pochi giorni il Montesilvano riorganizza la società

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1082




MONTESILVANO. Dopo aver annunciato il main sponsor Autelcom S.p.A., il Montesilvano calcio militante nel girone B del campionato di Promozione, ha trovato l'accordo anche per altre figure all'interno della società presieduta da Enzo Di Meo.
Il tutto nell'ottica di una capillare riorganizzazione basilare, fondamentale per portare avanti un programma a medio termine che comincia quest'anno con un campionato di vertice.
Il nuovo direttore sportivo è Fabrizio Ciampoli, pescarese 42enne, ex calciatore che ha speso la sua lunga carriera tra i campi abruzzesi (Pescara, Sulmona, Vasto, Raiano, Pineto, Luco, Francavilla, Miglianico e Montesilvano), tutti di ottimo livello.
«Montesilvano», ha detto Ciampoli, «è una città troppo importante per l'Abruzzo, anche calcisticamente deve crescere e ha le potenzialità per farlo, a maggior ragione con una società appassionata come quella attuale. Collaborare con il presidente Di Meo è per me motivo di orgoglio e anche una grande responsabilità».
Il nuovo supervisore generale – che opererà a stretto contatto con il presidente Di Meo - è Paolo Sinibaldi (nella foto), 38 anni, pescarese, giornalista e manager sportivo con esperienze professionali anche nella pallanuoto, nel calcio a 5, nell'atletica, nella kickboxing e nel golf.
Il ruolo di addetto stampa è stato invece assunto da un giovane di ottime prospettive come Claudio Schirru, romano di 29anni, giornalista pubblicista.
Il main sponsor e le nuove figure professionali verranno presentate alla stampa nei prossimi giorni.

02/10/2008 11.15