2°Div/B. Impresa Giulianova 1-0 sul campo della Cisco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

773



GENZANO. Impresa a Genzano del Giulianova che supera 1-0 la Cisco Roma. Match winner l'esterno d'attacco Lisi. Vittoria che, al di là dei tre punti conquistati, aumenta ulteriormente di significato considerato il valore tecnico degli avversari. Un organico, quello della Cisco, allestito per disputare un torneo tranquillo di medio-alta classifica. Un successo che proietta i giuliesi in posizione invidiabile di alta classifica.
Ottima prova dell'undici ottimamente allenato da Bitetto, che da continuità di risultati dopo il buon successo di domenica scorsa al Fadini contro il Bassano Virtus. Un Giulianova spietato che ha capitalizzato al massimo le disattenzioni difensive da parte dei padroni di casa. Un successo che comunque, va detto, è apparso giusto per i valori tecnici espressi in campo.
I giallorossi, non a caso, hanno sfiorato più volte il raddoppio in contropiede nel corso della seconda frazione di gioco.
Tante le positività di questa trasferta in terra laziale. Innanzitutto la difesa che si conferma il punto di forza della squadra. Sicuramente uno dei reparti maggiormente solidi di tutto il girone. Abile anche il centrocampo sia in fase di interdizione e protezione della difesa e sia nella costruzione del gioco. Buona circolazione del pallone e trame offensive piuttosto gradevoli.
Punto di merito anche al tridente offensivo, positivo per la seconda volta consecutiva dopo il successo di sette giorni fa in casa contro il Bassano. Prova inequivocabile la rete della vittoria al 30esimo del primo tempo ad opera di Lisi, abile a finalizzare una perfetta triangolazione con Improta e D'Antoni.
Il tecnico Leonardo Bitetto ha confermato il 4-3-3 delle ultime uscite scegliendo il seguente undici titolare: Mancini, Ogliari, Garaffoni, Vinetot, Sosi, Pucello, L. Cichella, Croce, Improta, Lisi e D'Antoni. Ha diretto l'incontro in maniera sufficiente Intagliata di Siracusa.
Dopo la seconda vittoria consecutiva è lecito attendersi da questo Giulianova il tris domenica al Fadini contro il Bellaria.
L'inizio di campionato così positivo da parte dei giuliesi se da un lato era impensabile dopo le difficoltà societarie di questa estate, dall'altro però il tutto è giustificato dall'ottimo operato della società presieduta dal patron Bruno Sabatini. Innanzitutto, almeno fino ad ora, è risultata vincente la decisione di confermare come tecnico Leonardo Bitetto. Lo stesso che ha traghettato l'anno scorso il Giulianova dal penultimo posto in classifica alla salvezza diretta senza passare per i play-out. L'attuale organico, ovviamente, non è paragonabile alla corazzate della categoria ma sperare in qualcosa di più della media classifica è lecito. È plausibile anche in virtù del gran rapporto creatosi tra tecnico e calciatori.
Bitetto si coccola la sua creatura nel mentre il presidente, Bruno Sabatini, giustamente incassa i complimenti per l'ottimo lavoro in sede di mercato. Segnatamente la costruzione di un buon organico con pochi spiccioli a disposizione e soprattutto con scarsi aiuti esterni.

GIRONE B. RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

Bassano-Giacomense 2-2
Bellaria-Sangiustese 0-1
Carrarese-Celano 2-0
Cisco Roma-Giulianova 0-1
Colligiana-Rovigo 1-1
CuoioCappiano-San Marino 1-1
Figline-Sangiovannese 3-1
Gubbio-Prato 0-0
Viareggio-Poggibonsi 4-1

Classifica: Figline 11; Carrarese, Prato, Viareggio e Giulianova 10; Celano, Sangiovannese e Colligiana 8; Giacomense 7; Cisco Roma, Gubbio, Bassano e CuoioCappiano 5; Bellaria e Poggibonsi 4; Sangiustese 3; Rovigo 2; San Marino 0.

Prossimo turno: Celano-Bassano, Giacomense-Colligiana, Giulianova-Bellaria, Poggibonsi-Carrarese, Prato-Figline, Rovigo-Gubbio, San Marino-Viareggio, Sangiovannese-CuoioCappaino e Sangiustese-Cisco Roma.

Andrea Sacchini 29/09/2008