Lanciano pensa a conquistare i 3 punti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1115

LANCIANO. Domani il Lanciano torna in campo al Biondi contro la Cavese allenata dall'ex Andrea Camplone. Sarà il primo di due impegni consecutivi in casa. L'obbiettivo sono i tre punti per lasciarsi alle spalle la zona calda della classifica. Questo anche per dare continuità di risultati dopo il positivo pareggio ottenuto a Pistoia.
Il tecnico dei frentani Eusebio Di Francesco ha tutte le intenzioni di confermare lo stesso undici che ha strappato lo 0-0 sul campo della Pistoiese. L'unico dubbio riguarda l'impiego dall'inizio di Alfageme, reduce da un piccolo infortunio rimediato in settimana. Qualora l'ex attaccante del Pescara non dovesse recuperare al 100% è pronto Margarita.
Confermato dunque il modulo 4-3-1-2 con Bordeanu in porta. Vincenti, Bolic, Oshadogan e Mammarella in difesa. Trio di centrocampo composto da Cossu, El Kamsh e Amenta. Volpe trequartista a supporto del tandem Morante-Alfageme o Margarita. Solo panchina per Turchi e Tarquini.
Camplone invece a meno di sorprese dell'ultim'ora dovrebbe disegnare la sua Cavese secondo i canoni del 4-3-3. Marruocco in porta. Frezza, Farina, Ischia, Nocerino, Alfano, Scartozzi, Favasuli, Tarantino, Aquino e Schetter.
La gara verrà diretta da Gaetano Zonno di Bari coadiuvato da Forcignano e Fontanarossa.
Appuntamento domani alle 15.00 allo stadio Guido Biondi di Lanciano.

A S.
27/09/2008 9.45