Promozione/Pesentato il Montesilvano Calcio. Il presidente:«vinceremo»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1712

MONTESILVANO. Parte con obiettivi molto ambiziosi il Montesilvano Calcio che, ieri mattina, è stato presentato presso a Sala Consiliare, alla presenza del sindaco Pasquale Cordoma, del presidente del Consiglio Valter Cozzi e dell'assessore allo Sport Carlo Tereo de Landerset.
Il presidente Di Meo è stato chiaro: «questa realtà ha la forza di un carrarmato. Non dobbiamo vincere, ma vogliamo farlo. Il nostro primo obiettivo sarà quello di tornare nel professionismo. I ragazzi sono bravi e dovranno lavorare per cercare di riaccendere la passione nella cittadinanza, ormai delusa dalle passate stagioni».
Il tecnico Spadafora, ex Pianella, ha vinto un campionato col Miglianico, è sicuro del suo gruppo: «questa squadra può arrivare molto in alto, l'organico è giovane, ma ha degli uomini di esperienza capaci di fare la differenza. Lavoreremo sodo con umiltà e ci impegneremo al massimo per fare il salto di categoria».
«La città», ha detto il sindaco Cordoma, «merita una squadra in una categoria superiore e siamo sicuri che questa società farà grandi cose».
L'assessore Tereo de Landerset ha rassicurato il presidente Enzo Di
Meo: «dietro di voi ci saremo noi, potete contare su questa amministrazione, il nostro impegno verrà speso per riportare questo sodalizio alle glorie del passato con tanti tifosi al seguito».
Rabbia per il presidente Cozzi: «la città ha quasi 50mila abitanti, ma negli anni passati non ha avuto un imprenditore forte capace di assicurare un futuro roseo al Montesilvano. Un plauso a questa società e un augurio per le forti ambizioni».


05/09/2008 9.44