Calcio: lega pro; squalifica 5 giocatori 1/a divisione, 14 2/a

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

946



FIRENZE. Il giudice sportivo Pasquale Marino, in relazione alla gare della prima giornata del campionato di calcio Lega Pro, ha squalificato cinque giocatori
della 1/a divisione e 14 della 2/a divisione.
Per la 1/a divisione squalificati per due gare i giocatori Berretti (Potenza) e Ferrini (Sambenedettese), per una gara Galeoto (Crotone), Gargiulo (Portogruaro) e Zannetti (Foggia).
Ammende a società: Ravenna 2.500 euro (per cori dei tifosi offensivi verso istituzione calcistica), Gallipoli 1.500 (anche per cori dei tifosi ingiuriosi verso le forze dell'ordine), Cremonese 900, Paganese 750, Foggia 600 (per l'accensione di fumogeni da parte delle proprie tifoserie che, nel caso della
Paganese, hanno costretto l'arbitro a una breve sospensione della gara).
Riguardo alla 2/a divisione squalificati per due gare i giocatori Tarantino (Alghero), Conti (Bellaria Igea Marina), D'Avanzo (Isola Liri), Cruciani (Pescina Vallegiovenco), Ciolli e Mariani (Vercelli), per una gara Nichele (Carpenedolo),
Longobardi (San Marino), Ferracuti (Sangiovannese), Cozza (Alessandria), Sales (Cuoiopelli Cappiano), Ondei (Pizzighettone), Aquino (Sangiustese) e Izzo (Scafatese).
Tra gli allenatori squalifica per due gare per Morini (allenatore in
seconda San Marino), per una gara Sesia (Canavese), Mangone (Pavia) e Cuc (allenatore in seconda Vercelli). Ammende a società: 2.500 a Pizzighettone (per frasi ingiuriose e sputi dei tifosi all'arbitro).

02/09/2008 17.59