Pescara. Presentate le nuove divise mentre si pensa a sfoltire l'organico

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5006



PESCARA. Prosegue senza intoppi il ritiro precampionato del Pescara a Castel Di Sangro. Ieri sono state presentate ufficialmente le divise Umbro per la stagione 2008/2009. La prima, ovviamente, è di colore biancazzurro. Seconda e terza maglia, a seconda degli avversari, sono di tonalità blu scuro con richiami al bianco e dorata con sprazzi di nero. A fare gli onori di casa al nuovo sponsor tecnico, oltre ai calciatori Zeytulaev, Bazzani e Pomante, anche il presidente Gerardo Soglia.
Per quanto riguarda il mercato, Francesco Soglia resta vigile alla ricerca di un esterno sinistro valido dopo la rinuncia a Cutolo. Gli esterni, al momento, sono presidiati da Felci, Vellucci, Iandoli e Zeytulaev. Soprattutto su questi ultimi due la società adriatica punta molto.
Il mercato del Pescara ad ogni modo, peraltro giustamente, subirà uno stop almeno fino al termine di agosto. L'organico, dopo l'ingaggio in difesa di Romito, è quasi al completo. Oltre ad un uomo di fascia occorre rinforzare il reparto offensivo. Arriverà certamente una punta di peso come vice Bazzani. Probabile anche l'inserimento di un attaccante rapido in grado di integrarsi con l'ex centravanti di Brescia e Sampdoria in un ipotetico 4-4-2.
Difesa e centrocampo, eccezion fatta appunto un esterno sinistro, resteranno invariati. Da escludere una partenza verso altri lidi di Vitale, Ferraresi e Dettori.
Per quanto riguarda il mercato in uscita, nei giorni scorsi la società ha ceduto in prestito quattro giocatori. Il centrocampista Giovanni Scappaticci al Melfi, i difensori Alessandro Rapino alla Scafatese e Giuseppe Serao al Manfredonia. La punta di peso Daniel Ciofani, invece, è stata ceduta a titolo temporaneo alla Cisco Roma con diritto di riscatto della comproprietà a favore di quest'ultima.
Oltre a loro, sempre in prestito, sono destinati a lasciare il ritiro pescarese di Castel Di Sangro anche i difensori Borghese e Fruci, i centrocampisti Fortunato e Vellucci e l'attaccante Pepe.
Resterà aggregato in prima squadra Irineu, classe 1989, riscattato questa estate dal Monza.

Andrea Sacchini 23/07/2008