Con acquisti e conferme è iniziato il ritiro di Celano e Valle Del Giovenco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3266


CELANO. Quella alle porte, sotto alcuni punti di vista, sarà una stagione più difficile rispetto la precedente. Il Celano infatti è chiamato a confermare lo straordinario piazzamento dell'ultimo campionato. Da questo punto di vista il DS Marco Gianniti si è mosso sul mercato con molta attenzione, ingaggiando giovani dall'interessante avvenire. Il tutto confermando molti dei prezzi pregiati della rosa.
Nel frattempo questa settimana è partito il ritiro. Raduno che ha visto presenti soprattutto i tanti confermati della scorsa stagione. Da Vurchio, Morgante, Pepe e Zanon a Villa, Mignogna e Negro. Tra i convocati anche Dionisi, che a breve potrebbe essere ceduto all'Udinese. Il bomber, ad ogni modo, resterà in prestito un ulteriore anno a Celano con l'obiettivo di “farsi le ossa” prima del grande salto in serie A.
Con l'innesto di qualche elemento del settore giovanile, sono partiti per il ritiro anche i neo acquisti Scrozzo, Ignoffo e Fanelli.
Restano ancora in piedi per il Celano, seppur flebili, le possibilità di ripescaggio. Nei prossimi giorni, precisamente il 17 ed il 18 luglio, si conosceranno le escluse e le ammesse nei prossimi campionati di prima e seconda divisione. Il Celano, da questo punto di vista, si sta muovendo lentamente sul mercato quasi ad attendere un eventuale ripescaggio nell'ex C1. Tale eventualità, non a caso, muterebbe in parte i piani di mercato della società, chiamata ad allestire un organico decisamente più competitivo.

VALLE DEL GIOVENCO. La Valle Del Giovenco ha ufficializzato un altro nuovo acquisto. Si tratta del terzino classe 1988 Cuomo, l'ultimo anno in serie D con la Turris.
Lunedì nel frattempo è partita ufficialmente per i biancoverdi la stagione 2008/2009. La squadra agli ordini del neo tecnico Chiappini è partita per il ritiro di Pescina. Venticinque sono stati i giocatori convocati. Tra di loro i nuovi acquisti Blanchard, Giambattista, Fusarelli, Zarineh e Prandelli tutti di proprietà del Siena. Criaco proveniente dalla Paganese e Cruciani ex Lanciano.
Confermati anche per l'anno prossimo, tra gli altri, il portiere Bifulco, Filippi, Giordano, Laboragine, Censori, De Angelis, Arcamone, Bettini e Di Pasquale. Molto probabile però che questi due vengano ceduti in altri club di seconda divisione.
Per quanto riguarda il mercato, si riducono le possibilità di vedere in biancoverde Ciminà del Giulianova. Il club giuliese infatti, dopo una iniziale disponibilità, starebbe valutando con maggiore attenzione la possibilità di cedere il difensore. Tutto però potrebbe cambiare qualora a Giulianova approdasse un altro centrale di ruolo.
Al momento proprio il pacchetto arretrato sembrerebbe l'unico da completare. Possibile infine l'ingaggio di un portiere, chiamato a completare il reparto ora formato da Bifulco e Merletti. Quest'ultimo appena prelevato dal Centobuchi, società militante nel torneo di serie D.

Andrea Sacchini. 16/07/2008