Rivoluzione Giulianova. Luciano Campitelli è presidente al posto di Sabatini

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1213



GIULIANOVA. Luciano Campitelli è ad un passo dalla carica di nuovo presidente del Giulianova. L'imprenditore abruzzese avrebbe trovato l'accordo economico con l'attuale proprietario Bruno Sabatini. Quest'ultimo ha già dato piena disponibilità alla cessione delle proprie quote. I due sono praticamente d'accordo su tutto, si attende soltanto l'ufficialità.
Nessuna particolare sorpresa, anche se forse in pochi si aspettavano una cessione completa dell'intero pacchetto azionario. Nelle scorse settimane, ad ogni modo, si era vociferato di un quasi certo allargamento della base societaria. Ciò è praticamente in dirittura di arrivo.
L'oramai ex patron lascia la guida della società dopo circa un anno dal suo insediamento. Può iniziare dunque l'era Campitelli a Giulianova.
Nella felice conclusione della trattativa ha giocato un ruolo importante anche Sandro Quartiglia. L'ex patron giallorosso avrebbe fatto da “collante” tra i due gruppi. Nella cordata ci sarebbero anche altri imprenditori abruzzesi e non che entreranno in società probabilmente in un secondo momento.
Dal punto di vista tecnico potrebbero cambiare diverse cose. Ercole Di Nicola, uomo di fiducia da sempre di Sabatini, è destinato all'addio. Sorte identica potrebbe toccare a Bitetto, diventato solo pochi giorni fa il tecnico della prossima stagione. Su di lui la neo società prenderà una decisione nei giorni a venire. Bitetto comunque, risultati alla mano, dovrebbe restare in panchina non come segno di continuità rispetto la passata gestione ma bensì per l'ottimo ruolino di marcia alla guida dei giallorossi.
Novità anche per quanto riguarda il mercato. Per Paponetti a sorpresa non è stato trovato l'accordo per il riscatto del giocatore con il Pescara. Si andrà alle buste. Molto probabile comunque che alla fine la spunti il Giulianova.
Si lavora con i biancazzurri anche per l'ingaggio di Vellucci. Il giovane esterno potrebbe giungere in maglia giallorossa con la formula della comproprietà o del prestito secco. Novità nei prossimi giorni dovrebbero arrivare anche per difesa e attacco. Per il reparto arretrato si cercano un paio di primavera del Pescara. Bettini infine, punta centrale l'ultimo anno con la Valle Del Giovenco, si allontana a causa del suo elevato ingaggio.

Andrea Sacchini 26/06/2008