Angolana. Di Iulio sostituisce il dimissionario Bankowski alla presidenza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2399



CITTA' SANT'ANGELO. Dopo le dimissioni sabato mattina dell'oramai ex presidente Gabriele Bankowski per motivi personali, la società dell'Angolana ha accettato le dimissioni del patron, affidando la poltrona di primo dirigente a Franco Di Iulio, già vicepresidente del club angolano. Di Iulio resterà presidente fino alla convocazione del nuovo Consiglio di Amministrazione della società che, oltre a programmare la nuova stagione sportiva, definirà con maggiore precisione gli incarichi dirigenziali in seno al sodalizio abruzzese.
Ecco le parole di Gabriele Bankovski il giorno delle sue dimissioni da patron dalla Renato Curi Angolana: ho passato tre anni splendidi con l'Angolana, ma ora lascio. Purtroppo non mi sono trovato in accordo con alcune decisioni societarie, decisioni che mi hanno spinto a lasciare la massima carica di questo sodalizio. Tuttavia voglio ringraziare il patron De Cecco con il quale ho condiviso tre stagioni in nerazzurro, i soci e tutti coloro che si sono prodigati per questa squadra e per tutti coloro che hanno cercato di raggiungere insieme obiettivi importanti. Un particolare ringraziamento va ai nostri tifosi che ci hanno sostenuto sempre, con forza, in ogni occasione.
Domenica infine la Renato Curi Angolana, imbottita di giovani, è uscita battuta 2-1 sul campo dell'Alghero nell'ultima partita del girone 3 dei play-off. Abruzzesi in vantaggio al 16esimo con D'Alonzo, pareggio dei padroni di casa al 33esimo con Zitolo ed al 46esimo il punto del definitivo 2-1 realizzato da Marcatti.
Il tecnico dell'Angolana Bordoni, che ha sostituito l'esonerato Augusto Gentilini, ha scelto il seguente undici titolare: Ghanfili, Di Deo, D'Alonzo, Di Giamberardino, Pirozzi, Massascusa, Bordoni, La Selva, D'Ancona, Landucci e Ciampoli.

03/06/2008 8.15