Pallanuoto. La Humangest Under 20 eliminata dai quarti di finale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1100



PESCARA. Nonostante l'ottima prova disputata nel girone napoletano, che l'ha vista opposta nell'ordine a Posillipo, Waterpolo Palermo e Tuscolano, la Humangest è stata eliminata e non disputerà le semifinali nazionali.
Una vittoria per i pescaresi contro il Palermo e due sconfitte. Mentre la prima sconfitta contro la corazzata Posillipo era da mettere in cantiere, su quella contro il Tuscolano ha influito pesantemente la squalifica comminata a Jacopo Petaccia nella prima partita con il Posillipo a torneo appena iniziato.
L'arbitro Di Martire ha infatti pesantemente sanzionato l'atleta per una gomitata non volontaria inferta ad un difensore posillipino durante un'azione molto concitata nella quale c'erano stati ripetuti falli sul pescarese.
L'espulsione per brutalità è costata due giornate di squalifica ad uno dei giocatori maggiormente rappresentativi del Pescara ed alla Water Polis, di fatto, l'estromissione dalle fasi successive. Con Petaccia in acqua la partita con il Tuscolano, squadra che ha comunque meritato indiscutibilmente la qualificazione, avrebbe avuto un volto diverso ed i pescaresi avrebbero potuto lottare con più convinzione contro i quotati avversari. Dispiace che in un torneo del genere un ragazzo che si è preparato per tutto l'anno non possa poi di fatto dare il suo contributo alla propria squadra, i verdetti arbitrali vanno accettati ma questo è stato oltremodo pesante per i pescaresi e li ha forse danneggiati in maniera eccessiva per un peccato tutto sommato veniale. Il resto della squadra ha fatto il suo dovere, contro Posillipo e Tuscolano i pescaresi si sono espressi al meglio, in particolare con il Tuscolano la squadra di Bocchia, dopo una partenza in sordina, si è rifatta sotto ed ha giocato alla pari fino a metà del quarto tempo, poi la panchina lunga del Tuscolano ha permesso ai laziali di portare a casa il risultato utile per la qualificazione. Molti '92 tra i pescaresi, pur nel dispiacere dell'eliminazione rimane la soddisfazione non da poco di avere comunque onorato il torneo

Water Polis Pescara – Waterpolo Palermo 6-5
Parziali: 3-0, 1-1, 1-3, 1-1
Pescara: Petaccia N., Di Fulvio (2), Pacchione (1), Mecella, Stante, Delle Monache, Sabatini, Guetti, Pietrostefani (2), Giordano, Del Rosso, Provenzano (1), Februo N.
Palermo: Sposito, Martellucci, Vitrano, Fina, Muscato, Mineo, Bisconti, Mercadante (3), Scialanga (1), Ferrante (1), Dineo, De Lisi, Mormino

Tuscolano – Water Polis Pescara 15-10
Parziali: 5-2, 3-3, 2-2, 5-3
Tuscolano: Onida, Barone (1), Piccirilli (3), De Silvestro, Vitale (3), Iasenzio (1), Di Santo (2), Vitale, Di Giandomenico (1), Savo, Valoppi (3), Cavagna (1), Bisegna
Pescara: Petaccia N. Di Fulvio (4), Pacchione, Mecella (1), Stante, Delle Monache (2), Sabatini (1), Guetti, Pietrostefani, Giordano (2), Del Rosso, Provenzano, Februo N.


28/05/2008 9.42