L’atleta paralimpico Pierpaolo Addesi conquista l’argento

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1248



ABRUZZO. Il tracciato di Casciana Terme, in provincia di Pisa, conferma la buona stagione del ciclista Pierpaolo Addesi, di Torrevecchia Teatina, che disputerà le prossime Paralimpiadi di Pechino.
Nella cittadina toscana, infatti, ieri, si sono svolte le gare del Campionato italiano assoluto di ciclismo su strada. L'appuntamento sportivo, indetto ed organizzato dal Comitato italiano Paralimpico con la collaborazione della società U.S. Juventus A.S.D., ha visto l'atleta abruzzese conquistare la medaglia d'argento. E' arrivato, infatti, secondo, preceduto sul traguardo dall'altro azzurro Fabio Triboli.
L'anno scorso, invece, era riuscito ad arrivare sul gradino più alto del podio. «Mi dispiace sicuramente – dice Addesi – di aver perso la maglia tricolore. Ma sono stato costretto a cedere di fronte alla potenza di Triboli, con cui condividerò l'avventura di Pechino».
Al primo giro Addesi, in salita, è andato in fuga con altri quattro atleti e il gruppetto ha condotto la gara fino al termine.
«Ho tentato più volte di staccarmi ma sono stato marcato stretto – conclude Addesi – e alla fine, in dirittura d'arrivo, quasi al fotofinish, Triboli ha avuto la meglio”. Una mezza ruota che ha fatto la differenza. “Comunque – riprende l'azzurro - sono molto soddisfatto del secondo posto».
La gara si è svolta su un percorso di 16 chilometri, ripetuti 5 volte.

27/05/2008 11.26