Spalding Torre Dè Passeri: ottima prova contro il Basket Ceglie

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

816


BASKET. Splendida prestazione della Spalding Torre Spes che pur priva dell'infortunato Lombardo (per lui stagione finita…) e con Brandimarte acciaccato vince con merito battendo il Ceglie secondo in classifica.
I quintetti in campo: Blengini, Zec, Mirrione, Santarelli e De Feo per coach Di Stefano. Coach Romano risponde con Rossi Pose, Albana, Di Santo, Vozza e Zizza (assente per infortunio la guardia Cipulli).
Il primo canestro della partita è firmato da Mirrione subito paregiato da quello di Albana.
2 splendide azioni del magic duo Blengini – Santarelli e si va sul 6 – 2, Vozza accorcia ma 2 falli di Zizza mandano in lunetta Capitan Santarelli e il totem De Feo per il 9 – 4 dopo 2'30” di gioco. Rimbalzo offensivo di Santarelli per l'11 – 5, il 3° fallo di Zizza costringe coach Romano al primo cambio, entra Mancini che ben servito da Di Santo segna il canestro dell'11 – 7.
Bomba di Mirrione, fallo subito da Santarelli da Vozza che prende anche fallo tecnico per le successive proteste. Santarelli fa 2/2, Mara Blengini 1/2.
Contatti sospetti nell'area torrese e falli tecnici fischiati a Mirrione e Di Santo, Mirrione dalla lunetta firma il + 10 e dà una stoppatona su penetrazione ad Albana che prova a colpire De Feo beccandosi l'espulsione. Fuori Albana, secondo miglior realizzatore della squadra cegliese dopo 7 minuti di gioco.
Blengini realizza entrambi i liberi e il totem De Feo segna il canestro del + 13 (25 – 12 a 2'38” dalla conclusione del primo quarto).
Ma Rossi Pose prende in mano la squadra e la riporta in un baleno a – 5 (25 – 20) costringendo coach Di Stefano a chiamare time out. Splendida linea di fondo di Mirrione (12 punti, 6 rimbalzi e 5 palle recuperate) che affonda una gran schiacciata e manda in delirio il pubblico torrese. Rossi Pose chiude il periodo segnando il canestro del 27 – 22. Il primo quarto si chiude con 5 falli tecnici fischiati e un'espulsione…
Rimessa da metà campo del Ceglie per iniziare il quarto, De Feo ruba e va in contropiede per il + 7.
Torrieri e Bosi riavvicinano Ceglie fino al -1 ma De Feo (10 punti, 9 rimbalzi e 2 palle recuperate) e Di Girolamo la ricacciano indietro (40 – 34 a 4'33” dall'intervallo lungo). Palla persa di Mirrione, Rossi Pose in contropiede per il 40 – 36. Ancora Rossi Pose (19 per lui nel solo primo tempo) per il 40 – 39.
L'eroico Brandimarte segna con il suo solito arresto e tiro il 46 – 41. Ma Rossi Pose firma il primo sorpasso cegliese con 5 punti consecutivi (tra cui il canestro da 3 sulla sirena). Finale primo tempo 46 – 48.
Vozza per il 46 – 50, Mirrione ruba palla e segna in contropiede un canestro favoloso. Per una volta i ruoli si invertono, è Superman Santarelli a firmare uno splendido assist per Magic Blengini per il 53 – 52 a 4'35” dall'ultimo riposo, time out Ceglie. Brandimarte ed è 55 – 52 ma commette il suo 3° fallo personale su canestro di Vozza. Stoppata di Santarelli (21 punti, 15 rimbalzi di cui 9 offensivi e la solita monumentale prestazione difensiva e offensiva), coast to coast di Brandimarte per il 57 – 54. Di Girolamo (che da alla seguito alla bella partita di Campobasso con un'ottima prestazione) ed è 59 – 54 (bellissimo scarico di Blengini, 11 punti, 5 rimbalzi e 4 assist). Di Santo e Zizza riducono il distacco a soli 3 punti a fine quarto.
Zizza da 3 ed è pareggio ma Di Girolamo risponde dall'arco infiammando la tifoseria. Bosi e Torrieri puniscono da 3 ed è time out Torre Spes. Ancora Bosi da 3 (11 per lui) ma Mara Blengini non ci sta, su assist di Brandimarte prende e tira da 8 metri, è il 67 – 70. 3° fallo di Vozza, Di Girolamo (10 punti) fa 2/2 dalla lunetta. Fallo in attacco di Di Santo su fantastica difesa di Brandimarte che segna il canestro del sorpasso: 71 – 70 a 4' dalla fine. Rimbalzo offensivo di Santarelli, è 73 – 70. Rossi Pose e Di Santo pareggiano.
5° fallo fischiato a Mancini e Vozza, Mirrione fa 1/2, De Feo 2/2 per il 76 – 73 a 1'44” dal termine. 4° fallo di Santarelli, Zizza 2/2. Errore di Bosi, rimbalzo di Santarelli che subisce fallo da Curri. Il capitano va in lunetta, la mano non trema: è 2 su 2 per il 78 – 75 a 43” dal termine. 4° anche di Mirrione, Rossi Pose sbaglia un tiro libero. Time out Ceglie, De Feo sbaglia da 3, time out Torre Spes.
Zizza non trova neanche il ferro ed è vittoria. Vittoria di cuore, vittoria di carattere, vittoria di fronte ad un pubblico entusiasta.
Ed ora la Torre Spes è 6° in classifica in coabitazione con Melfi e Bari ma con entrambe le squadre è in vantaggio nella differenza canestri. Il sogno playoff si avvicina, domenica a L'Aquila per continuare a sognare…


TORRE SPES: Zec 3, Di Girolamo 10, Blengini 11, Pezzella ne, Santarelli 21, Mirrione 12, Antonucci 2, Brandimarte 9, Carlucci ne, De Feo 10. All. Di Stefano

BASKET CEGLIE: Albana 3, Di Santo 7, Vozza 15, Curri, Mancini 6, Zizza 5, Bosi 11, Barletta ne, Torrieri 7, Rossi Pose 22. All. Romano

ARBITRI: Cappati e Pedrini

PARZIALI: 27 – 22; 46 – 48; 61 – 58; 78 – 76.

14/04/2008 12.06