Flavio Di Bartolomeo vincitore del Vivicittà

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1259

PESCARA. Esito a sorpresa nella 25^ edizione del Vivicittà pescarese, che ha visto tagliare per primo il traguardo Flavio Di Bartolomeo (CUS Atletica Chieti, nella foto l'atleta che segue secondo). L'atleta teatino allenato da Mario De Benedictis ha coperto i 12 Km del percorso, con partenza da via Raiale (zona cementificio), in 38'16”. Ha preceduto di una manciata di secondi atleti sulla carta più accreditati, come il vastese
Sergio Naglieri (Farnese Pescara), secondo, Daniele Grande (Grottini Team), terzo, e Andrea Santurbano (Atletica 2000 Pescara), quarto.
Prima delle donne, la marchigiana Ilenia Narcisi, 51^ in classifica generale con 46'16”, davanti a Simona Di Donato (Atletica San Paolo) seconda, e Barbara Di Lorenzo (Atletica 2000 Pescara) terza. Sono seguite al quarto posto Fiorella Stracco (Runners Sulmona), al quinto Lidia Scenna (Runners Chieti).
La manifestazione ha fatto registrare la presenza di circa ottocento concorrenti.
Classifica generale: 1° Flavio Di Bartolomeo (CUS Atletica Chieti), 2° Sergio Naglieri (Farnese Pescara), 3° Daniele Grande (Grottini Team), 4° Andrea Santurbano (Atletica 2000
Pescara), 5° Karim Enja (Atletica 2000 Pescara), 6° Ugo Guerra (Rifondazione Podistica), 7° Saturnino Palombo (Marathon Imperial Chieti), 8° Alessandro Brattoli (Farnese Pescara), 9° Pino Cilli (Podisti San Salvo), 10° Fabiano Carozza (Bruni Pubblicità Vomano), 11° Antonio Bucci
(Atletica 2000 Pescara), 12° Alessandro Barile (G.P. Marsica), 13° Maurizio D'Andrea (Atletica Alto Sangro), 14° Carlo Acconcia (Farnese Pescara), 15° Alessio Bisogno (Bruni Pubblicità Vomano), 16° Luigi D'Alimonte (Runners Adriatico), 17° Gabriele Santilli (GAP Pratola Peligna), 18° Daniele Cuzzupoli (Gran Sasso Teramo), 19° Domenico Barbierato (La Sorgente Fara San Martino), 20° Sabatino Grande (FART Sport Francavilla).

07/04/2008 15.01