Pallamano A2. La Pharmapiù contro il Prato per conservare la terza piazza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

773



CITTA' SANT'ANGELO. Stasera alle 18 al Palacastagna di Città Sant'Angelo incontro delicatissimo per la Pharmapiù Sport che se la vedrà con la temibile Pallamano Prato.
I Toscani sabato scorso hanno ceduto solo nel finale i tre punti in palio contro la capolista Castenaso sfoderando comunque una prova maiuscola.
Da alcune settimane, dopo l'ingaggio dell'ala Sirotic, figlio di Mario, ex portierone di diverse formazioni italiane d'eccellenza, gli ospiti stanno percorrendo il cammino, seppur difficile, verso la sospirata salvezza.
La Pharmapiù Sport dovrà impegnarsi al massimo per superare l'ostacolo di oggi e consolidare la terza piazza conquistata sabato scorso dopo aver battuto il Cingoli a scapito dell'Ascoli fermato in casa dalla sorprendente Roma.
Tutti disponibili gli uomini di mister Massotti, compresi il rumeno Sfefan Ispas che ha smaltito l'influenza e l'ala Paolucci , finalmente guarito dall'ernia che lo tenuto lontano dal campo per circa sei mesi.
In settimana oltre all'aspetto tecnico-tattico il coach di casa ha lavorato molto sull'aspetto psicologico, dal momento che i suoi ragazzi in diverse partite hanno avuto dei black out piuttosto evidenti, alternando gran gioco con risoluzioni intelligenti a frazioni di partita poco esaltanti.
Appuntamento al Palacastagna – ingresso gratuito-.

04/04/2008 10.36