Basket. Trasferta difficile a Trieste per la Carichieti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1018


CHIETI. Parte oggi la CariChieti alla volta di Trieste dove domani (ore 18) la formazione di coach Giorgio Salvemini affronterà l'Acegas, squadra che sta disputando un ottimo girone di ritorno.
Il team giuliano si è appena rinforzato firmando in settimana l'esperto Massimo Guerra, guardia classe 1969 nativa di Jesolo, che è ritornata così a vestire la casacca triestina undici anni dopo la sua ultima apparizione. Si tratta di un elemento di esperienza che completerà la rotazione degli esterni aggiungendo una certa pericolosità perimetrale alle caratteristiche della squadra di coach Piero Pasini. La CariChieti scenderà in campo in formazione tipo: fra i 7 senior non andrà a referto Giovanni Angelucci, sulla via del pieno recupero dopo il risentimento muscolare che lo ha tenuto fermo per diversi giorni. Partita importante per il quintetto teatino: a questo punto del campionato, quando al termine mancano appena 4 partite, 2 punti in trasferta farebbero aumentare di molto le quotazioni play-off del collettivo biancorosso. Arbitreranno la gara i signori Corrado ISIMBALDI di Briosco (MI) e Denis BERNACCHI di Canegrate (MI).

29/03/2008 11.47