Pallamano A2 maschile. La Pharmapiù Sport sconfitta dalla capolista Castenaso

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1370

CITTA' SANT'ANGELO. Quinta giornata di ritorno del campionato di serie A2 di pallamano e gli ospiti del Città Sant'Angelo soccombono allo strapotere dei padroni di casa della Pallamano 85 Castenaso.
Primo tempo abbastanza equilibrato con il team di mister Massotti in buona evidenza, i terzini angolani Ispas e Martellini danno filo da torcere alla difesa emiliana ed il primo tempo si chiude con il risultato a favore della squadra di casa di 13 a 12.
Nella seconda frazione di tempo la Pharmapiù Sport rientra deconcentrata e purtroppo subisce l'attacco dei terzini e la difesa impenetrabile del Castenaso.
La squadra ospite non riesce a trovare la formula giusta e contrapporsi alla meravigliosa coralità degli emiliani, passano i minuti e gli angolani perdono la spinta del primo tempo, mollano in attacco e difesa e permettono agli uomini di mister Mirzananedov di chiudere meritatamente con il risultato di 30 a 20.
Il Castenaso consolida la prima piazza del campionato di A2 con cinque punti di vantaggio sul Semat Fondi, mentre la Pharmapiù Sport è sempre ad un punto della terza forza, l'Ascoli di mister Fonti che ha perso contro il Cingoli. Ora si osserverà una settimana di riposo per le festività pasquali per poi ricominciare il 29 marzo quando al Palacastagna di Città Sant'Angelo sarà di scena la squadra di casa contro il Cingoli.

17/03/2008 9.16