Navigo.it e Fidas insieme in ospedale per beneficenza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1017

Una mattina particolare per il Presidente Antonetti, i dirigenti, lo staff tecnico e i giocatori della Navigo.it che si sono recati in visita al Centro Trasfusionale dell'Ospedale Civile di Teramo “Mazzini”.
Il gruppo biancorosso è stato ospite della Fidas, l'associazione dei donatori di sangue di Teramo, e del suo Presidente Lino Di Patre che lo ha accompagnato nei locali del rinnovato Centro Trasfusionale.
Nell'occasione è stata rinsaldata la partnership che lega, già da quattro anni, l'Associazione e la Teramo Basket.
Il Presidente Antonetti ha sottolineato come il sodalizio di via De Albentiis sia sempre vicino alla società civile e ad associazioni così importanti e che prestano un'opera così preziosa come la Fidas.
Un legame che, in questi anni, ha portato molta fortuna ad entrambi, ha ricordato il Presidente della Fidas Di Patre, due realtà vincenti della città che continuano ancora insieme il loro cammino.
La Teramo Basket ha voluto poi concretizzare questo suo impegno. Infatti sia Antonetti che il Direttore Marketing e Comunicazione Nardi, si sono sottoposti agli esami di routine per diventare donatori e rendere ancora più fattivo il legame con la Fidas.
Uno scambio di doni e reciproci auguri ha concluso la mattinata.
La partnership tra Teramo Basket e Fidas vivrà un altro momento significativo domenica 08 gennaio. Infatti, nel quadro della partita tra Navigo.it e Upea Capo d'Orlando, i giocatori scenderanno in campo indossando una t-shirt con la scritta “Fai canestro, dona sangue”, lo slogan della campagna di sensibilizzazione alla donazione del sangue che unisce le due realtà e, all'interno del Palazzo dello Sport, la Fidas predisporrà un punto dove poter ricevere tutte le informazioni necessarie per divenire donatori e rendere così un servizio di grande utilità a tutta la comunità civile.
03/01/2006 13.30