Pallamano A2. Derby alla Pharmapiù Sport Città Sant'Angelo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

802


Il Città Sant'Angelo vince meritatamente il derby d'Abruzzo di pallamano contro il Cus Chieti, nella terza giornata di ritorno del campionato di A2.
Primo tempo abbastanza equilibrato con entrambe le squadre messe ben in campo dai tecnici Seca e Massotti, specialmente le difese che hanno dato qualcosa in più rispetto agli attacchi, forse troppo imprecisi nelle conclusioni.
Tra alti e bassi i primi trenta minuti si chiudono in un sostanzialmente equilibro ma la squadra ospite, grazie anche al sostegno di un nutrito gruppo di tifosi, si impone con il risultato di 8 a 10. La Pharmapiù Sport rientra in campo più concentrata e sicuramente con le idee migliori, un incontenibile Ispas ed un ottimo Martellini Mauro trafiggono inesorabilmente il portiere di casa Ammirati per diverse volte e le sorti del match si mettono decisamente a favore degli angolani.
Il Chieti si affanna e non riesce a rientrare in partita anche per la serata positiva dei portieri ospiti, infatti sia Martellini Matteo che Gabriele Davide hanno dimostrato di attraversare un particolare momento di forma. Comunque tutta la squadra angolana ha risposto al meglio tanto che mister Massotti ha dato a tutti la possibilità di giocare, compreso il quindicenne Colleluori, autore di una rete su rigore.
La partita si chiude con il secco risultato di 20 a 29 per il Città Sant'Angelo, ora la terza posizione è ad 1 solo punto.
Sabato prossimo la Pharmapiù Sport giocherà in casa contro la Roma per un incontro che si preannuncia interessante ai fini della classifica.
03/03/2008 9.35