Pallanuoto. La Bustino si infrange 12-7 contro il Bari

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

950

BARI - Niente da fare, l'appuntamento con i primi punti in serie B deve essere rimandato ancora una volta.
La Polisportiva Bustino a Bari è incappata nella quinta sconfitta e anche stavolta – a punire i pescaresi – ci si è messo il solito tempo di black out. Ma a dire il vero ai ragazzi di Fustinoni non si poteva chiedere poi molto di più, essendosi presentati a Bari in grande emergenza. Oltre agli infortunati D'Amario e Nerone, si sono infatti registrate le defezioni dell'ultimo momento di Barbuscia e Di Pietro, senza contare che Cianfrone è andato in panchina solo per fare numero dovendo ancora smaltire il lungo stop per una frattura al dito della mano destra.
Il Bari ha quindi vinto con merito, ma per tre tempi su quattro gli ospiti hanno tenuto botta cercando di mettere in difficoltà i padroni di casa. Nel terzo periodo si è registrato il black out di cui sopra (4-0), quando in effetti coach Fustinoni ha dovuto necessariamente far riposare gran parte dei titolari e dare spazio alle seconde linee.
La settimana prossima match interno contro il Tolentino, inutile aggiungere che si tratterà di un match da non fallire.
Fustinoni è realista: “Penso che sia proprio così. Non carichiamoci di troppe tensioni, ma adesso è arrivato il momento di fare punti, anche se non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Eravamo fortemente menomati, come del resto lo siamo dall'inizio della stagione. Spero di riavere presto qualche uomo a disposizione, perché così non avremo più alibi”.

BARI NUOTO: Orsi, De Risi 2, Ladisa, Arciuli, Provenzale 3, Alfano, Padolecchia 3, Sassanelli 1, Barassi, Loiacono 3, Cicciomessere, De Astis, Latartera. All. Klovasevic.
POLISPORTIVA BUSTINO: Di Meco, Orlando, Minopoli, Carucci 1, Cianfrone, Assogna, Morini 1, Bellaspica A., Biancone, Bellaspica S., Di Giovanni 4, Nisi, Orlandini 1. All. Fustinoni.
Arbitro: Barletta.
Parziali: 2-1, 3-3, 4-0, 3-3.


25/02/2008 9.06