Pallamano A2. La Pharmapiù concentrata per il big match di Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6868



CITTA' SANT'ANGELO. Assorbita la cocente sconfitta di sabato scorso a Parma, la squadra angolana di mister Massotti affila le armi per ben figurare nel delicato incontro che la vede contrapposta al Pescara che attualmente, in classifica generale, ha due punti meno del Città S.Angelo.
La partita si svolgerà al Palaquaranta di via Pepe a Pescara ed inizierà alle ore 18 sotto la direzione dell'esperta coppia arbitrale Marcelli e Marcelli.
Atteso il pubblico delle grandi occasioni che sicuramente non si lascerà sfuggire l'occasione di vedere due squadre che nelle rare occasioni in cui si incontrano danno il massimo ed offrono uno spettacolo sportivo degno di nota.
In casa Pharmapiù Sport si respira aria di fiducia e tra i giocatori c'è voglia di fare bene, dopo l'opaca prova offerta nella trasferta di sabato scorso a Parma, quando il team orange ha dovuto soccombere con il netto risultato di 32 a 25.
Durante l'ultima settimana il tecnico Massotti ha cercato di preparare la sua squadra tatticamente, concentrando il lavoro sulla difesa “aggressiva”.
Tornano in campo, dopo aver smaltito l'attacco influenzale, il portiere Di Cocco e l'ala sinistra Presutti, mentre il terzino Martellini con molta probabilità, non verrà schierato, infatti da qualche giorno è costretto a proteggere la mano sinistra con una fasciatura rigida per una micro frattura dell'anulare.

01/02/2008 10.40