Pallavolo. Vittoria in casa per la Framasil che piega il Mantova

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1254

PINETO. La Framasil conquista un'altra vittoria in casa e piega Mantova in tre set, conquistando tre punti preziosissimi e testimoniano il buon momento della formazione gialloblu che ha ottenuto tre successi nelle ultime quattro gare.
Nervi saldi nei frangenti difficili e soprattutto grande efficacia nel fondamentale della difesa con un Matteo Cacchiarelli attentissimo nel non far cadere a terra nemmeno un attacco avversario. Buono il debutto casalingo di Perez che rappresenterà una freccia all'arco del Pineto nel prosieguo di stagione.
Formazioni iniziali. Babini comincia con Fabroni in regia, Divis opposto, Russo e Sborgia al centro, Diogo e Sanko schiacciatori/ricevitori con Cacchiarelli libero. Dall'altra parte Guaresi sceglie Sbrolla in regia, Hietanen opposto, Costantini e Modnicki centrali, Benito e Argilagos in posto quattro con Zappaterra libero.
La cronaca.
Nel primo set gialloblu abili nello sfruttare le imprecisioni al servizio della Raccorderie Metalliche e micidiali in attacco con Sanko e Divis. L'oppposto slovacco non sbaglia praticamente nulla e per il muro ospite è molto difficile arginarne l'efficacia. Alla sosta si giunge con un muro di Max Russo che manda le squadre dai tecnici sul punteggio di 8-6. Il vantaggio del Pineto si incrementa e viene preservato sempre grazie a Divis. Il 16-13 giunge con un errore al servizio di Argilagos. Mantova non si perde di coraggio e riesce a riportarsi sotto (18-17) poi la Framasil accelera ancora con Sborgia che firma il 23-19. Divis schiaccia il 24-21 ma a questo punto i padroni di casa non riescono a chiudere e gli ospiti ne approfittano pareggiando sul 24 - 24. L'equilibrio si protrae fino al 29 pari con Sborgia che firma un muro e poi Mantova che tira fuori dopo una splendida difesa di Cacchiarelli e il set si chiude poi sul 31-29.
Si cambia campo e la Raccorderie Metalliche inizia con il piglio giusto, portandosi sul 5-8 al time out tecnico. Benito è indiavolato e guida i suoi poi Costantini è costretto a uscire per infortunio sul 13 pari, sostituito da Manzoli. Diogo commette due errori e Babini lo sostituisce con Perez. Il cubano di passaporto francese fa il suo esordio al Pala Mercatone Uno e si fa apprezzare dai suoi tifosi. Mantova arriva al 20-22 poi Sborgia sale in cattedra e firma due primi tempi e due muri che portano l'inerzia del set completamente dalla parte dei padroni di casa. Ancora Sborgia fa il 24-23 e un errore degli uomini di Guaresi regala il 25-23.
Nel terzo set Babini conferma Perez al posto di Diogo e le due compagini viaggiano incollate fino al time out tecnico (8-7) poi Perez con un muro sigla il 9-7 che lancia Pineto verso la conquista del parziale. Guaresi toglie Hietanen e inserisce Szabo, ma l'equilibrio non viene intaccato dalla mossa con Sborgia che non sbaglia più nulla e Cacchiarelli che compie delle difese miracolose.
Divis in fase di ricostruzione è preciso e puntuale sulle chiamate di Fabroni e alla seconda sosta si giunge sul 16-11. L'ace di Fabroni (19-13) sembra regalare un finale tranquillo alla Framasil che deve ancora fare i conti con la classe di Benito, autentico mattatore tra i suoi. Il cubano varia i colpi e riapre la storia della frazione con un ace (20-17) ma Pineto esce nuovamente fuori grazie al suo collettivo e con un errore al servizio di Manzoli può far esplodere di gioia il Pala Mercatone Uno per il 25-21 che vale il 3 a 0 finale.
Tanti abbracci in mezzo al campo per festeggiare il terzo successo in quattro gare per la squadra di coach Babini che adesso dovrà sfruttare il secondo appuntamento casalingo consecutivo che tra sette giorni la metterà di fronte alla Materdomini Castellana.


Framasil Cucine Pineto - Raccorderie Metalliche Mantova 3-0 (31-29, 25-23, 25-21)
Durate set: 32', 26', 23'.
Framasil Cucine Pineto: Fabroni 1, Perez Moreno 4, Lorenzi ne, Daldello, Sanko 8, Mancini , Diogo 3, Sborgia 14, Russo 6, Cacchiarelli (L) , Divis 18. All. Babini.
Raccorderie Metalliche Mantova: Sbrolla 1, Hietanen 10, Szabo 1, Zappaterra (L), Mazzonelli , Benito 17, Manzoli 3, Tognazzoni ne, Costantini 3, Capra ne, Modnicki 8, Argilagos 13. All. Guaresi.
Battute (errori/punti): Framasil Cucine Pineto 8/2 , Raccorderie Metalliche Mantova 17/3 .
Arbitri Frapiccini di Ancona e Bartoloni di Macerata.

21/01/2008 8.52