Pallamano: la Maxicasa chiude il 2007 sul campo della capolista

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1381



CHIETI. Incontro molto difficile quello di domani (inizio dell'incontro ore 20.30) per la Maxicasa Cus Chieti che giocherà in trasferta sul terreno del Castenaso. Gli emiliani guidano il campionato insieme al Fondi con venticinque punti all'attivo, mentre i neroverdi inseguono a nove punti di distanza.
Diversi problemi anche per questa giornata per il tecnico Franco Chionchio che dovrà fare a meno del capitano Rossetti (dovrebbe rientrare alla fine di gennaio) e di Limoncelli appiedato per due giornate dal giudice sportivo.
Ancora una volta, dunque, assenze pesanti. Una situazione che ha penalizzato la Maxicasa Cus Chieti negli ultimi due incontri di campionato (la formazione teatina non si è mai presentata al completo), defezioni arrivate nel momento meno opportuno e che hanno “frenato” la rincorsa verso il vertice dei cussini.
Per l'incontro di domani con il Castenaso rientrerà il rumeno Burcea, anche l'argentino Axel Baserga torna a disposizione anche se difficilmente potrà essere utilizzato per l'intera gara. Dopo l'incontro di domani, il campionato serie A2 di Pallamano osserverà una lunga sosta; si riprenderà a giocare il prossimo 26 gennaio con la Maxicasa impegnata al PalaCus 2 S.Filomena contro la Roma.
21/12/2007 11.17