Pallavolo. Vianello Taiprora – Vecci Jesi 3-2

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

936

PESCARA. La Vianello Taiprora interrompe il suo digiuno, che durava ormai dalla seconda di andata, battendo per 3-2 lo Jesi a conclusione di un incontro palpitante e tutto sommato di discreto livello tecnico.
Strigliata a dovere in settimana dopo l'ultima non brillante esibizione di Monte S.Giusto, la formazione biancazzurra ha offerto una prestazione accettabile, giocando una partita concentrata e con quella determinazione che le è troppo spesso mancata nelle passate settimane.
Il coach D'Arielli ha schierato in partenza Colella in regia, Milillo opposto, Ubaldi e Simeu alla banda, Tundo e Barbaro a centro e la scelta ha dato subito buoni frutti.
I biancazzurri hanno avuto infatti un buon avvio, portandosi in testa a condurre sugli ospiti che forse, classifica alla mano, pensavano di avere vita più facile.
Così punto su punto il primo set è andato alla Vianello Taiprora per 25-21.
Il secondo parziale è andato sulla stessa falsariga del primo, con la Tundo e soci a condurre sempre con un lieve margine, fino a spuntarla per 25-22 dopo quasi mezz'ora di gioco.
Sembrava che il terzo set dovesse essere una formalità ed invece lo Jesi si è svegliato, facendo suo il parziale per 25-16 su una Vianello Taiprora all'improvviso divenuta fallosa ed insicura.
Nell quarto set il coach D'Arielli le ha provate tutte, nel senso di aver provato con 6 sostituzioni ad invertire la rotta ma senza riuscirci. A prevalere è stata infatti ancora la compagine marchigiana per 25-21 a conclusione di una frazione di gioco molto nervosa.
A quel punto i biancazzurri hanno temuto il peggio, correndo il serio rischio di vedersi beffati in modo incredibile.
Ed invece il tie break è iniziato subito bene con un paio di muri che hanno permesso alla Vianello Taiprora di prendere un lieve margine sapientemente gestito fino al 15-12 finale.
Per la Vianello Taiprora due punti che fanno soprattutto morale anche in vista del prossimo turno che sabato prossimo vedrà la formazione pescarese ancora davanti al suo pubblico contro il Castelferretti.


VIANELLO TAIPORA: Barbaro, Colella, De Benedictis, De Santis, Iannario, Milillo, Simeu, Tundo, Ubaldi, Viola, Vanni, Chiavaroli (All. D'Arielli).
VECCI JESI: Beldomenico, Bragaccini, Di Tommaso, Filippini, Giampieri, Grilli, Luceni, Pallottelli, Spargoli, Stoico, Vecci, Bari (All. Carletti.
ARBITRI: Pollutri e Franciotti di Chieti
PARZIALI: 25-21 (22'), 25-11 (29'), 16-25 (21'), 21-25 (25'), 15-12 (16').

10/12/2007 10.04