Pallamano. Nuovo tecnico per la Pharmapiù

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

844

CITTA' SANT'ANGELO. Settimio Massotti, teramano, 43 anni, è il nuovo tecnico della pallamano Pharmapiù Sport Città Sant'Angelo, che in questa stagione affronta il campionato di serie A2 di pallamano maschile e va a sostituire Enrico De Luca.
Massotti, che ha ricoperto fino a due anni fa anche il ruolo di selezionatore delle Nazionali italiane di pallamano, nella sua carriera di giocatore ha disputato 26 campionati di serie A con le maglie di Teramo, Forze Armate, Gaeta, Trieste, Prato, Rubiera e Ascoli, raccogliendo solo successi (4 scudetti e 3 Coppe Italia) sfiorando quota 4.000 reti realizzate. Non a caso nel 2000 il Corriere dello Sport-Stadio lo ha definito “il giocatore italiano di pallamano del secolo”.
In campo internazionale, sempre con la maglia della nazionale italiana che ha vestito per la prima volta nel lontano 1984, vanta il più alto numero di presenze (304) con quasi 1.400 realizzazioni, ha partecipato a 6 edizioni dei Mondiali (fino a Kumamoto-Giappone 1997) e ha conquistato la medaglia d'argento ai Giochi del Mediterraneo di Bari nel 1997.
A novembre 2002 è stato nominato dalla Federazione Italiana Giuoco Handball allenatore della Nazionale seniores e responsabile tecnico delle selezioni azzurre fino al 2005. Con la maglia della sua città, Massotti oltre ad aver contribuito a raggiungere ottimi posti in classifica nei vari campionati di serie A ha giocato anche in campo internazionale (tre Coppe europee con Campo del Re Teramo, Wampum Teramo e Tonini).
La Pharmapiù Sport ha espresso il suo ringraziamento al tecnico Enrico De Luca per l'enorme contributo dato alla pallamano cittadina negli ultimi due anni e speranzosi che lo stesso possa continuare a dare la propria esperienza e bravura in mezzo al campo.
La società del presidente Enio Remigio spera con questa prestigiosa operazione di tornare a vincere già da stasera alle ore 18 quando al palacastagna di Città S.Angelo ci sarà il delicato match contro l'Ascoli.
07/12/2007 11.36