Basket B2. La Pompea Atri mantiene l’imbattibilità casalinga

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

662



ATRI. Ancora una vittoria interna per la compagine di Sorgentone, la quinta su altrettante gare. Nonostante l'assenza di Gaeta (miglior realizzatore della Pompea) e le condizioni precarie di alcuni giocatori, la squadra ducale ha disputato una buona partita.
Dopo un avvio a favore del Monfalcone, 5 a 13 al 4', Pieri e compagni prendono in mano le redini dell'incontro e con un parziale 10 a 0 passano in vantaggio (17 a 15 al 7'). Secondo quarto con la formazione locale sempre in avanti di 4/5 lunghezze.
Dopo il riposo la Pompea Atri inizia a premere sull'acceleratore e al 5' raggiunge il massimo distacco di +16 (62 a 46). Nell'ultima frazione gli ospiti provano a rientrare in partita, ma i ragazzi di Sorgentone non si fanno sorprendere. Punteggio finale: Pompea Atri 85 – Alikè Monfalcone 77

POMPEA ATRI (punteggi individuali)
Pieri 13, Savini 2, Zampogna 12, Buscaino 10, Passaglia 18, Mori 5, Crescenzi 13, Cappa 12 Giustiniani e Cardinali n.e. All. Domenico Sorgentone

ALIKE' MONFALCONE (punteggi individuali)
Laezza 18, Piani 6, Tomasini 12, Braidot 1, Miniussi 2, Benigni 12, Ferro, Vidani 7, Ogrisek 9, Budin 10. All. Paolo Montena
Arbitri: Angelini di Casalecchio di Reno (BO) e Giancecchi di Rimini
Note:
Tiri liberi: Pompea Atri 29/41 Monfalcone 20/22 – Tiri da 2: Pompea Atri 21/39 Monfalcone 22/35 – Tiri da 3: Pompea Atri 4/16 Monfalcone 5/25 – Rimbalzi Pompea Atri 37 Monfalcone 32 – Palle perse/recuperate Pompea Atri 23/19 Monfalcone 20/23. Parziali: 19-19; 43-40; 71-57.

03/12/2007 8.12