Pallavolo: Pineto affronta il Mantova

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1064


La Framasil Cucine si prepara alla trasferta di Mantova, nella quale al Palabam affronterà la Raccorderie Metalliche di mister Tubertini. Per il Pineto la partita in Lombardia sarà l'occasione per cercare di riscattare le due sconfitte subite in questo avvio di stagione contro Bassano e Catania.
Fracascia dovrà continuare a fare a meno di Peter Divis e Davide Lampariello, entrambi fermi ai box per problemi fisici, che li costringeranno a stare ai margini almeno per un mese. La squadra dovrà cercare nuovi equilibri, attraverso lo spostamento di alcuni uomini. Al posto dello schiacciatore slovacco potrebbe essere confermato Goran Bjelica. L'ex capitano della Stella Rossa Belgrado ha fornito una buona prestazione contro Catania, facendosi valere in attacco di palla alta. A completare la diagonale con lui ci sarà Marco Fabroni, chiamato ad innescare con i suoi palleggi le altre bocche da fuoco di posto quattro. Diogo, Kamphuis e Mancini si contenderanno le due maglie da titolare, con possibile rotazione di uomini durante la gara, a seconda delle necessità tattiche. Russo e Sborgia partiranno al centro con Cacchiarelli ad agire da libero.
La chiave del match sarà ovviamente costituita dalla capacità di imporre il proprio gioco: la Framasil non dovrà consentire ad atleti del calibro di Benito ed Argilagos di iniziare a scaldare il braccio, mettendoli in difficoltà con la battuta e limitando in questa maniera le scelte del palleggiatore Mazzonelli che prenderà il posto di Sbrolla, ancora alle prese con un problema alla schiena, stando alle ultime news giunte dalla Lombardia.
Ad arbitrare Raccorderie Metalliche Mantova - Framasil Cucine Pineto saranno Angelo Rusalen e Gianluca Trevisan.
13/10/2007 12.20