Province in campo, da sabato a Pescara il torneo nazionale di calcio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1219



PESCARA. E' in piena attività la macchina organizzativa della diciassettesima edizione del torneo nazionale di calcio delle Province italiane, che quest'anno si terrà a Pescara, e vedrà la partecipazione di quindici squadre in rappresentanza di altrettante amministrazioni provinciali. La manifestazione avrà inizio sabato prossimo, 9 giugno, per chiudersi il 15 dello stesso mese. Imponente la partecipazione di atleti ed ospiti: a Pescara gli organizzatori precedono lo sbarco di oltre mille persone, tra atleti, accompagnatori ed amministratori delle Province italiane, con molti di questi ultimi pronti a calcare pure il rettangolo verde con scarpette, magliette e calzoncini.
A coordinare gli aspetti organizzativi è il Circolo ricreativo aziendale della Provincia di Pescara del presidente Donato Monticelli, che spiega: «L'hotel “Serena Majestic” di Montesilvano ospiterà tutti i partecipanti e farà da cornice ad alcune delle serate speciali che abbiamo messo in programma per allietare i tanti che avranno modo, attraverso il torneo, di conoscere più da vicino il nostro territorio. Si svolgeranno infatti alcuni eventi collaterali, come serate eno-gastronomiche e culturali che avranno come scenario le belle piazze dei nostri comuni».
Alla riuscita del torneo contribuiranno, oltre alla Provincia di Pescara, anche sponsor privati e istituzionali, come l'Azienda regionale di promozione turistica ed alcuni Comuni del Pescarese come Penne, Loreto Aprutino, Pianella, Pescara e Montesilvano che hanno messo a disposizione i propri campi di calcio. E lo stesso ha fatto il Comune di Silvi Marina.
Il torneo nazionale di calcio dei dipendenti delle Province d'Italia "Paolo Palmisano" è stato istituito nel 1988.
07/06/2007 16.04