A Pescara la festa della cioccolata a Corso Umberto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

9195

PESCARA. Una festa della dolcezza, a base di pralineria, cremini, cannoli e sacher: si aprirà oggi a Pescara la seconda edizione della ‘Festa del Cioccolato’.

Cinque giorni da dedicare al gusto dell’elisir di lunga vita, adatto a grandi e piccini, la rassegna organizzata dall’Associazione Dolcie20. Ben 38 quest’anno gli espositori-produttori, quattro in più dello scorso anno, che sistemeranno le proprie pagode in piazza Sacro Cuore e lungo corso Umberto, proponendo esclusivamente produzioni artigianali, ossia introvabili nei centri commerciali.

L’apertura-inaugurazione è prevista per oggi alle 12 e gli stand resteranno aperti ogni giorno sino alle 22.30 fino a martedì primo novembre. «Ai partecipanti – ha spiegato Cecilia Cassano, responsabile della Dolcie20 – offriremo il miglior cioccolato non industriale, ossia prodotto esclusivamente nei laboratori artigianali: avremo il cioccolato alle essenze più stravaganti, ossia allo zenzero, alla cannella, al peperoncino, o al finocchietto selvatico e ai petali di rosa. E avremo nomi importanti della cioccolateria. Dal Belgio arriverà un ospite d’eccezione, Roland Storms vincitore di gare internazionali e famoso per la produzione di cioccolato belga; e ancora ci saranno le specialità Siciliane, ossia la pasta di mandorle e cannoli ripieni di ricotta fresca con lacrime di cioccolato. Da Bolzano arriverà la Sacher a tre strati . Per i bambini clown, giocolieri, truccatori, mangiafuoco. E sempre nelle giornate del sabato e della domenica spazio anche alla solidarietà con i membri dell’Associazione ‘Un amico in corsia’, i volontari che porteranno degli assaggi della Festa del Cioccolato nel reparto di Pediatria dell’ospedale civile. 

 28/10/2011 12.18