Per il Natale di Caramanico Terme anche Massimo Ranieri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5863

CARAMANICO TERME. Nutrito il programma di eventi e manifestazioni, prevalentemente organizzati sia nel nuovissimo impianto ‘Palasantelena’, capiente spazio al chiuso per eventi e manifestazioni di ogni tipo, sia all’aperto nel centro storico.

L’arrivo di ‘Babbo Natale’ in piazza (il 24), come ogni anno, sarà curato dal locale gruppo della Croce Rossa Italiana, mentre la Pro-Loco si occuperà delle due ormai tradizionali iniziative volte alla riscoperta dei valori storici e delle tradizioni locali: la prima, “Natale alle porte”, concorso a premi per i più significativi addobbi natalizi fra ‘porte e portoni; la seconda, ‘Presepiando’, percorso tematico attraverso il territorio alla scoperta dei presepi allestiti nelle chiese e connessa esposizione dei presepi all’interno del complesso della SS.Trinità.

Il 26 dicembre apertura ufficiale del programma, seguita dalla ‘Tombolata di S.Stefano’, a cura dell’A.S.C.A., mentre il 27 ed il 28 sarà la volta della 4A edizione di ‘Rockaramanico’, concorso a premi fra le principali band giovanili emergenti abruzzesi; in palio n.3 concerti da svolgersi a Caramanico in estate e l’incisione di un CD demo. Mercoledì 29 dicembre, sempre presso il ‘Palasantelena’, l’evento clou con il concerto di Massimo Ranieri; alla luce dell’elevato numero di richieste ricevute fin dall’estate scorsa, si comunica che la prevendita dei biglietti inizierà il 1° novembre prossimo.

Nella tradizionale data del 30 dicembre, la manifestazione ‘Boccali DiVini’, mostra enogastronomica itinerante fra le antiche cantine caramanichesi del centro storico, organizzata dall’A.S.C.A. che conta sulla collaborazione di molti cittadini ‘cantinieri’ oltre che della insostituibile presenza delle migliori case vinicole abruzzesi, anche quest’anno quest’anno si arricchisce di una veste logistica completamente rinnovata, con il gruppo ‘Dixieland big band’ che si esibirà sia in forma itinerante lungo l’itinerario che stabilmente, dalle 20,30 in poi, in Piazza Garibaldi. Visto il successo delle cinque precedenti edizioni e l’andamento delle prenotazioni, quest’anno è prevista l’affluenza di oltre 2.000 persone.

Da sottolineare, inoltre, svariati altri eventi: il 27 e 28 con l’animazione con giochi gonfiabili de ‘La Città dei Bambini’, quelli del 31, con ‘Aspettando il nuovo anno del pomeriggio (castagne e vin broulè a cura della pro-loco), il veglione di capodanno sempre al Palasantelena, la visita guidata del centro storico con il ‘Trenino delle Renne’ per i bambini (nei giorni 30 e 31 dicembre e 1° gennaio), il brindisi di fine anno con la pupa pirotecnica. A capodanno, dopo il consueto concerto presso la Cattedrale e gli auguri delle autorità, l’ormai tradizionale spettacolo di Cabaret, che quest’anno vede il gradito ritorno di Nduccio.

Lunedì 2 gennaio, presso l’auditorium S.Domenico, dalla ‘Tombola della Befana’ a cura della Pro-Loco di Caramanico, con uno spettacolo di animazione e intrattenimento musicale. Giovedì 5 Gennaio ‘Gran Galà di Ballo’ presso il Palasantelena con sagra gastronomica dei sapori tipici locali. Venerdì 6 gennaio, dopo ‘Arriva la befana’, tradizionale manifestazione con animazione e doni per bambini organizzata dalla A.C.Caramanico nell’ambito della ‘Festa del Lupo’, ultimo evento clou con i ‘Marlene kuntz’ in concerto, gruppo piemontese che riscuote da decenni grande successo fra i giovani e con il quale si concluderanno le manifestazioni.

21/10/2011 16.49