A Montorio al Vomano "Vetrina del Parco", natura, sapori e spettacolo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6028

MONTORIO AL VOMANO. Torna la festa della natura, della cultura e dei sapori del Parco. Da venerdì 24 a domenica 26 giugno Montorio Al Vomano ospiterà la XVI edizione della “Vetrina del Parco”, la manifestazione promossa dall’associazione culturale “Il Chiostro”. La “Vetrina” verrà inaugurata venerdì alle ore 18.00 alle presenza delle autorità locali. All’apertura, dedicata quest’anno ai 150 anni dell’Unità d’Italia, seguirà l’incontro “Il Parco e il territorio”, moderato dal direttore del quotidiano “La Città”, Antonio D’Amore. Appuntamento con l’arte, a partire dalle ore 19.00 al chiostro degli Zoccolanti, con l’inaugurazione della mostra fotografica di Bruno Evangelisti e di quella di pittura di Stefano Schiazza. A caratterizzare la XVI edizione della manifestazione “Camminar mangiando” per le “ruette” di Montorio. Ogni sera, a partire dalle ore 20.30, nei vicoli, nelle stradine e negli androni degli antichi palazzi si potranno degustare camminando alcuni piatti tipici e prodotti della tradizione del Parco: salumi, pecorini, fritti, timballo, tagliolini e fagioli, zuppe, mazzarelle, pecora alla “callara”, trippa, arrosticini, agnello e dolci. D’obbligo la sosta al chiostro degli Zoccolanti per le degustazioni tematiche serali a partire dalle ore 20.30. Venerdì “Porchetta & bollicine”, sabato “Salumi e formaggi con i vini del Parco”, domenica “Dolci tipici di Montorio e formaggi stagionati ed erborinati del Parco con vini cotti e passiti”.  Altra novità è il Wine bar con le tipicità del Parco a cura della “Salumeria del Parco”, aperto ogni sera a partire dalle ore 19.30 e sabato e domenica dalle ore 11.00 alle ore 14.00. Domenica 26 giugno, dalle ore 16.00 nel chiostro degli Zoccolanti dolci in mostra con la rassegna-concorso “Realizza il dolce che più ti piace”. Chiunque potrà realizzare dolci con i prodotti del Parco e presentarli ad una giuria qualificata che proclamerà i vincitori per ogni categoria.

Il Chiostro degli Zoccolanti ospiterà gli scatti fotografici di Bruno Evangelisti e di Alessandro De Ruvo. Qui sarà anche possibile ammirare la personale di Stefano Schiazza e in collaborazione con il Centro Ceramico Castellano, le ceramiche di Castelli nell’esposizione “Castelli: Università della ceramica”. Al Centro di Aggregazione in largo Rosciano sono in mostra i lavori degli allievi del laboratorio di pittura di Annamaria Magno.

Speciale attenzione sarà data alla città dell’Aquila ferita dal terremoto del 6 aprile 2009, attraverso lo spazio dedicato: “Orgoglio aquilano”, per la rinascita della cultura cittadina.

Ricco anche il cartellone degli spettacoli, che vedrà ogni sera, a partire dalle ore 21.30, Piazza Orsini animarsi con “I Pizzica Salentina” (venerdì 24), “Vincenzo Olivieri Show” (sabato 25) e “Napolincanto” (domenica 26). Musica anche al chiostro degli Zoccolanti ogni sera a partire dalle ore 21.00, con: “Taraf de Gadio” (venerdì 24), “Mediterranea Guitar Trio” (sabato 25) e “Antonio Sorgentone” (domenica 26). Nei tre giorni della manifestazione le strade del centro storico saranno animate da canti e balli di vari gruppi folkloristici: “Li Ciarvavì” (venerdì 24), “Barcollo ma non mollo” (sabato 25) e “Trio 99” (domenica 26).

Nel programma troveranno inoltre spazio le escursioni guidate: “Il Parco in Bici”, “Il Parco a cavallo”, “A pesca sul fiume Vomano”, “Alla conquista delle Alte Vette del Parco”. Sabato 25  I Trofeo Vetrina del Parco  “Gara di Pesca Trota Torrente”.

 24/06/2011 16.09