CINEMA

Sabato consegna degli esposimetri d’Oro: molti gli ospiti attesi

Tra gli eventi collaterali anche l’incontro con Erri De Luca

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3534

Sabato consegna degli esposimetri d’Oro: molti gli ospiti attesi

    TERAMO. Domani, sabato 26 ottobre, al cineteatro Comunale di Teramo a partire dalle ore 17:00, l’appuntamento più significativo della 18^ edizione del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica Gianni Di Venanzo: la gran cerimonia di premiazione per la consegna degli Esposimetri d’Oro agli autori della fotografia cinematografica che la Giuria del Premio ha individuato per l’edizione 2013.
    Saliranno sul palcoscenico del Comunale Claudio Cirillo, per ritirare l’esposimetro d’Oro alla Carriera, i parenti di Giuseppe Ruzzolini, per ritirare l’Esposimetro d’Oro alla Memoria, Luca Bigazzi, per ritirare l’Esposimetro d’Oro per la Fotografia Italiana per il film La grande bellezza e Olympia Mytilinaiou, per ritirare l’Esposimetro d’Oro per la Fotografia Straniera per il film Miss Violence.
    Saranno tanti i personaggi del mondo del cinema che parteciperanno alla celebrazione dei “maghi della luce”. A partire dalla madrina del Premio Martine Brochard, l’attrice francese divenuta molto popolare negli anni ’70 recitando in molti film e successivamente in fiction televisive. Sarà a Teramo Giuseppe Battiston, attore teatrale e cinematografico arrivato al grande successo con i film di Silvio Soldini (straordinaria la sua interpretazione in Pane e tulipani), e anche la giovane attrice Pamela Saino divenuta molto popolare per l’interpretazione della figlia del maresciallo Cecchini, interpretato da Nino Frassica, nella fortunata serie tv Don Matteo.
Ci sarà anche Gianni Di Gregorio, romano ma originario di Penna S. Andrea, sceneggiatore e regista arrivato al grande successo con il film Pranzo di ferragosto (2008) con cui ha vinto il David di Donatello per il miglior regista esordiente. Tornerà a Teramo domani anche Daniele Ciprì, regista e direttore della fotografia cinematografica, già premiato al Di Venanzo con l’Esposimetro d’Oro nel 2009.
    Salirà sul palcoscenico del Comunale anche la scrittrice Mari Pia Ammirati, vice direttrice di Rai Uno: sarà intervistata da Laura De Berardinis (responsabile di FAI Salotto) per presentare il suo ultimo libro La danza del mondo (2013) edito da Mondadori.
Come accade dalla quarta edizione, dal 1999, anche in questa 18^ edizione la Giuria consegnerà una Targa Speciale all’autore della fotografia di una Fiction televisiva, premio intitolato a Peppe Berardini: salirà sul palco del cineteatro Comunale a ritirare il riconoscimento Alessandro Pesci per la fotografia della fiction tv Il caso Tortora. Dove eravamo rimasti? di Ricky Tognazzi.
Da quest’anno, inoltre, è stato aggiunto un nuovo riconoscimento: la Targa Speciale della Giuria “Marco Onorato”, intitolata all’autore della fotografia cinematografica scomparso prematuramente l’anno scorso: sarà a Teramo per ritirare il premio Federico Schlatter per la fotografia del film Razza bastarda di Alessandro Gassman.

Condurrà la gran cerimonia di premiazione Chiara Giallonardo, attrice e conduttrice televisiva, attualmente impegnata su Rai Uno con Linea Verde Orizzonti.

La regia della serata è affidata a Gian Franco Manetta. La scenografia, anche quest’anno, è stata realizzata dagli studenti del Liceo Artistico Guido Montauti di Teramo, coordinati dai professori Marco Pace e Fabrizio Di Diodato.

Si ricorda che oggi alle 17:30, presso la sede di Teramo Nostra, in Via Fedele Romani 1, sarà presente lo scrittore Erri De Luca per presentare il suo libro Il turno di notte lo fanno le stelle e lo short movie tratto dal racconto, diretto da Edoardo Ponti e prodotto dalla teramana Paola Porrini Bisson.