BENEFICENZA

I “Diesis in condotta” in concerto per la mensa di San Francesco

Venerdì 14 dicembre al Flaiano di Pescara

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3391

I Diesis in condotta

I Diesis in condotta

PESCARA. Il gruppo musicale Diesis in Condotta torna a suonare per beneficenza e lo fa a favore della Mensa di San Francesco.
Il concerto si terrà venerdì 14 dicembre alle ore 21 all’auditorium Flaiano di Pescara (ingresso 10 euro). La serata – organizzata dall’associazione San Benedetto - sarà presentata dall’attrice teatrale Antonella De Collibus e verrà aperta da una breve esibizione dei Fallen Outsiders, una band di liceali cui il gruppo ha voluto offrire l’opportunità di farsi conoscere.

Dopo aver raccolto fondi per la Croce Rossa di Sulmona e per la Terapia d’urgenza pediatrica dell’ospedale di Pescara, i Diesis in Condotta mettono la loro musica al servizio di una struttura che opera in prima linea nella lotta alla povertà: la Mensa di San Francesco. Si tratta della prima mensa sorta in Abruzzo (1987) e opera come derivazione dei frati insediati nell’attigua chiesa di Sant’Antonio. Fornisce circa 120-130 pasti al giorno, alcuni dei quali (15-20) a famiglie che - per vergogna o altri motivi - preferiscono andare a prendere il cibo e portarselo a casa.

I volontari sono una quarantina, di cui 25 fissi. Si approvvigiona presso negozi che le offrono gratuitamente il cibo oppure presso l'Istituto alberghiero, che le regala le prove culinarie degli alunni. Oltre alla mensa c’è un servizio di ascolto sociale, ricerca lavoro e - su segnalazione del Comune - pagamento di bollette. Inoltre indirizza le persone in altre strutture per quanto riguarda i vestiti e le docce.

Il gruppo musicale Diesis in Condotta nasce nel gennaio 2012 a Pescara attorno a un nucleo di tre amici che suonano insieme da tempo: Massimo De Cesare (chitarra), Giuseppe Renzetti (basso) e Fabrizio Santamaita (batteria). Ad essi si uniscono Alessandro Di Fabio (tastiere e voce), Barbara Pozzoli (voce) e, qualche settimana più tardi, Francesco Rigon (chitarra, co-autore della colonna sonora del film “Scialla” per la quale quest’anno ha vinto il premio Roma Videoclip e ricevuto nomination ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento). Scopo della band è fare musica per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza. Il repertorio del gruppo è composto da cover di genere pop che abbracciano gli ultimi cinquant’anni della musica italiana e internazionale: si va dai successi nostrani degli anni '60-70 (Mina, Mia Martini) al rock anglosassone degli anni '80-90 (Police) con qualche sconfinamento nelle sonorità rhythm’n’blues (Shirley Bassey, Adele). Il fil rouge che attraversa l'intero set è dato dalla straordinaria duttilità vocale della cantante Barbara Pozzoli, supportata dalla dinamicità del ritmo e dalle intense coloriture armoniche.