"Sogno di un mattino di primavera" al Fenaroli di Lanciano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7409




LANCIANO. Un capolavoro dimenticato di Gabriele D'Annunzio quello che dal 19 al 21 luglio prossimi, alle 21.30, verrà rappresentato al Teatro “Fedele Fenaroli” di Lanciano dalla  Compagnia Teatrale S. T. C. M. di Roma  diretta da Carlo Merlo.
“Sogno di un mattino di primavera”, questo il titolo dell'opera che toccherà vari teatri in Italia e all'estero, porta in scena  la prima e una tra le più belle tragedie dannunziane.
Essa racconta la vicenda terribile e appassionante di Isabella, in un'atmosfera sospesa tra il sogno, la follia, l'angoscia, il mistero e la morte e in cui la rinascita della primavera fa da corona.
«E' il teatro di D'Annunzio – spiega Franca Minnucci – che era innovativo,  a volte non compreso, teatro mitico, teatro sublime, teatro di parola».
Il Vate scrisse l'opera per Eleonora Duse. «E – aggiunge Merlo -  lei la interpretò in Francia nel 1898, in cui si nota il seme di tutte le tragedie che il poeta scrisse successivamente. D'Annunzio non aspirava ad un dramma simbolista alla Maeterlinck, ma al contrario, ad un testo sperimentale, eversivo sia sul piano del linguaggio scenico che su quello dei contenuti, ad un teatro soprattutto che si inserisce pienamente in quella rivoluzione scenica che scuoteva la scena europea».
La compagnia S.T.C.M. (Studio Teatro Carlo Merlo) aggiunge con “Sogno di un mattino di primavera” di Gabriele D'Annunzio, un altro capolavoro dimenticato, agli altri recuperi di testi inediti già effettuati come l'atto unico “Filosoficamente” di Eduardo De Filippo e l'atto unico “Il Polemoscopio o La Calunnia smascherata dalla presenza di spirito” di Giacomo Casanova.
 Lo spettacolo teatrale sarà preceduto da un “Quadro omaggio all'Abruzzo”, ossia uno sguardo all'Abruzo della poesia, del canto, della danza popolare e della musica, realizzato dagli stessi attori della compagnia S.T.C.M.  con la collaborazione del noto antropologo  Francesco Stoppa.
15/07/10 10.46