Premi Flaiano, domenica a Pescara Saviano, Solfrizzi e Trio Medusa

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3304




PESCARA. Il premio speciale istituito in onore di Ennio Flaiano nel centenario della nascita è stato assegnato a Tonino Guerra «poeta e scrittore di cinema» e a Roberto Saviano «per il valore letterario e l'impegno etico della sua opera».
Guerra e Saviano riceveranno il premio domenica 4 luglio al teatro d'Annunzio insieme agli altri premiati di letteratura, cinema, teatro, televisione e radio.
Per il cinema i vincitori sono Alessio Boni, interprete di ''Complici del silenzio'' e i fratelli Vanzina (alla carriera).
Premiati anche Giorgio Diritti per la regia de "L'uomo che verrà", Isabella Ragonese protagonista di "Dieci inverni" e Massimo Quaglia, Mario Zanot, Enrico Lucidi e Maurizio Sabatini per montaggio, effetti speciali, fotografia e scenografia del film "Baaria" di Giuseppe Tornatore.
La giuria del pubblico del Flaiano Film Festival ha assegnato il Premio Concorso Italiano "Chi li ha visti" a Stefano Incerti, per il suo film "Complici del silenzio".
Emilio Solfrizzi, Vittoria Puccini, Mario Tozzi ed il Trio Medusa sono i vincitori dei Premi Internazionali Flaiano per la televisione.

Sofrizzi come protagonista di ''Tutti pazzi per amore'', Puccini quale interprete di ''C'era una volta la citta' dei matti'', Tozzi e il Trio Medusa per il programma ''La gaia scienza'', Marco Turco per la regia della fiction ''C'era una volta la citta' dei matti''.
A Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro il Premio Flaiano per la radio per il programma ''Un giorno da pecora''.

03/07/2010 11.05